Asia e Sandy Bachini

Durissimo sfogo di Asia e Sandy, le figlie maggiori di Jonathan Bachini, ex calciatore della Juventus oggi accusato dalle due ragazze di essere un padre assente. Dopo la travagliata storia di Walter Zenga e dei figli, a Live – Non è la d’Urso va in scena un altro spinoso capitolo familiare.

Le figlie di Jonathan Bachini: “Da 3 anni non sappiamo nulla di papà

Le figlie dell’ex giocatore della Juve sono state ospiti di Barbara d’Urso nella puntata di Live del 7 febbraio, e hanno raccontato la loro versione sul rapporto con il padre. Parole a cui l’ex calciatore non avrebbe al momento replicato, ma che arrivano come nuovo e tagliente ritratto di famiglia dopo il caso di Walter Zenga e dei suoi figli Nicolò e Andrea.

Asia e Sandy, questo il nome delle due ragazze, hanno parlato della loro storia e di quello che sarebbe un difficile confronto con il genitore. E lo sfogo è apparso molto duro: “Io reputo che mio padre mi abbia fatto tanto male, non a livello economico, perché nonmi interessa quello, ma a livello morale. Vorrei chiedergli cosa gli ho fatto di male. Da quando ha conosciuto questa donna si è trasformato, è diventato una persona apatica, non lo riconosco più. È da due anni e mezzo che non ho più sue notizie, non so se è vivo o se è morto“, ha detto Asia.

A detta delle due ragazze, da almeno 3 anni non saprebbero più nulla del papà: “Una volta l’ho chiamato – ha diciarato Sandy – per affari miei e mi ha attaccato il telefono, senza dirmi ciao, ed è stata l’ultima volta che l’ho sentito“.

Leggi anche: Walter Zenga replica alle accuse dei figli

Le parole di Barbara d’Urso

Anche Barbara d’Urso ha detto la sua sulla questione, introducendo l’intervento delle due giovani davanti negli studi del suo programma della domenica sera.

Magari il vostro papà vi vede – ha detto la conduttrice alle sue ospiti – e magari succede qualcosa“.

L’auspicio di Barbara d’Urso è che si concretizzi un riavvicinamento, speranza che le stesse figlie di Jonathan Bachini sembrano nutrire.

I genitori si sarebbero separati nel 2007, e la moglie avrebbe portato con sé le loro 3 figlie. Ne sarebbe conseguita una battaglia legale per gli alimenti, e una serie di incomprensioni in famiglia.

Chi è Jonathan Bachini

Classe 1975, Jonathan Bachini ha mosso i primi passi di calciatore con la maglia delle giovanili di Alessandria e Udinese, e il suo esordio in Serie A risale al 1997.

Due anni più tardi, il passaggio alla Juve e poi in Nazionalle, con un ruolo di primo piano nella rosa dei giocatori al fianco di nomi come Roberto Baggio e Alessandro Del Piero.

Un successo sfumato presto, dopo la scoperta della sua positività alla cocaina durante i test anti-doping e la squalifica a vita datata 2006, come riporta La Gazzetta dello Sport.

L’ex calciatore si era espresso così sull’evoluzione del suo percorso: “Sono stato emarginato da questo mondo, come se fossi stato il Totò Riina del calcio“. Oggi l’ex giocatore ha 45 anni e ha costruito una nuova vita insieme alla compagna, Sabrina.

Approfondisci

Andrea Zenga contro il padre Walter: intervengono i fratelli

Bobby Solo: il racconto del riavvicinamento con la figlia Veronica Satti