conferenza di mario draghi

Ieri è cominciato il secondo giro di consultazioni e quella di oggi sarà la giornata in cui Mario Draghi potrà tirare le somme dopo aver incontrato i grandi partiti. Si comincia alle 11, per poi continuare per tutto il pomeriggio. Questa sera i cittadini avranno quindi un’idea più chiara e, probabilmente, vedranno la fine di una crisi di governo che dura ormai da settimane.

Le consultazioni di martedì 9 febbraio

Programma serrato oggi per il premier incaricato Mario Draghi che incontrerà oggi alle 11 i cosiddetti ‘responsabili’. A seguire arriveranno Leu, Italia Viva e Fratelli d’Italia. Si ricomincia poi il pomeriggio, alle 15, con il Pd, Forza Italia, Lega e infine il M5S.

Leggi anche Governo Draghi, dal lavoro alla scuola: il programma e le riforme di Draghi

I dubbi del MoVimento 5 stelle

Ci risiamo. Il MoVimento, mentre Draghi corre veloce per creare la sua nuova maggioranza, discute sulle modalità con interpellerà la base per decidere sul possibile ingresso all’interno dell’esecutivo di Mario Draghi. Giuseppe Conte ha già detto la sua, chiarendo che lui non farà parte del nuovo governo, ma invitando i grillini a non tirarsi indietro. Secondo quanto riporta AdnKronos, il MoVimento avrebbe “litigato” per chi doveva essere l’autore dei quesiti da sottoporre alla base.

Alla fine, a salvare tutti, sarebbe arrivato Beppe Grillo che si sarebbe preso la responsabilità del tutto e a cui spetterà, quindi, di interpellare i suoi per capire il futuro dei 5 stelle e se legheranno il loro futuro a quello di Mario Draghi.

La direzione di Conte

Conte, in collegamento con l’assemblea dei 5 stelle, nei giorni scorsi avrebbe spinto il MoVimento a partecipare e sostenere il governo di Mario Draghi. Una presa di posizione netta, la sua, motiva dal fatto che “Voltare le spalle al presidente incaricato, sarebbe come voltare le spalle al Paese“, avrebbe spiegato aggiungendo che questo “Non è il momento dell’autolesionismo e dell’autoesclusione“.

Non voglio andare al governo. Voglio che siate voi” a farlo, avrebbe aggiunto, defilandosi

Approfondisci

TUTTO su Mario Draghi

Mario Draghi, 5 cose che si dicono ma che non sono vere

Governo Draghi, Conte si sfila ma spinge i 5 stelle