Ghemon

Giovanni Luca Picariello, in arte Ghemon, è un rapper e cantautore italiano. Dopo la partecipazione alla sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo con il brano Rose viola, il rapper irpino si candida tra i protagonisti annunciati della prossima edizione condotta da Amadeus.

Chi è Ghemon: gli inizi

Giovanni, nato ad Avellino nel 1982, approccia per la prima volta la cultura Hip-Hop all’età di 13 anni appassionandosi al graffitismo. Grande fan degli Articolo 31, si diverte a smontare e rivisitare i testi del collettivo guidato da J-Ax. Poco più tardi, ha occasione di scoprire artisti come Neffa e i Sottotono grazie al programma radiofonico Venerdì rappa, condotto da Albertino.

Nel 1996 il cantante entra per la prima volta in gruppo musicale: il collettivo irpino 15 barrato, fondato dall’amico Mobie. La collaborazione durerà tuttavia molto poco, difatti, un anno più tardi Ghemon fonderà con il suo amico Domenico il progetto artistico “Sangamaro”, tornando così alla scrittura di testi in italiano. Nel 2002 l’artista si trasferisce a Roma, per conseguire la laurea magistrale in giurisprudenza presso la Luiss. Nei testi testi di Sangamaro racconterà proprio della caotica vita da fuorisede all’interno della capitale.

Soulville e la carriera da solista

Nel marzo del 2005 Ghemon abbandona Sangamaro per entrare a far parte di Soulville, un progetto musicale completamente diverso. Questo, legato musicalmente al soul e al conscious-hip hop, influenzerà profondamente lo stile dell’artista. Un anno più tardi, il collettivo pubblica in download gratuito l’EP Ufficio immaginazione, riscuotendo un discreto successo tra il pubblico (3000 download). Il settembre successivo Ghemon decide che è il momento di puntare su sé stesso, abbandonando così Soulville per iniziare la carriera da solista.

Attualmente all’attivo vanta 2 Mixtape e 6 album registrati in studio. Tra le numerose collaborazioni che lo hanno reso celebre nel panorama musicale italiano ricordiamo: Neffa, Elodie e Malika Ayane

Dalla depressione al Festival di Sanremo

Il 22 settembre 2017 Ghemon ha pubblicato il quinto album in studio Mezzanotte, il cui tema principale è la depressione che lo ha accompagnato per un anno, dalla quale è uscito grazie ad una cura farmacologica.

In una intervista al Corriere raccontava: “Ho iniziato a stare male a gennaio del 2016. Mi mancava la voglia di fare qualsiasi cosa, anche una telefonata, alzarmi dal letto, cucinare, lavare i piatti.

Sentivo solo l’urgenza di dormire, a qualsiasi ora del giorno“. E ancora: “Ero depresso, dovevo prendere dei farmaci“.

Poi arriva Sanremo. Nel 2019 ha partecipato alla 69 edizione del Festival di Sanremo con il brano Rose viola, classificandosi al dodicesimo posto. Dopo il successo riscosso con la pubblicazione del suo ultimo album Scritto nelle stelle, il rapper di Avellino si candida tra i protagonisti annunciati della prossima edizione del Festival con il brano Momento perfetto.  

Ghemon: vita privata

Il cantante è fidanzato con quella che è stata per diversi anni la sua migliore amica, una ragazzi di nome Giulia.

Di lei non si sa molto, difatti Ghemon non ama condividere granché della sua vita privata sui social. Tra le precedenti fiamme dell’artista campano sembrerebbe rientrare una famosa attrice italiana, di cui tuttavia non ha mai voluto rivelare il nome. Nel suo libro, l’ha semplicemente chiamata Maria. Da sempre appassionato di moda, Ghemon possiede una collezione di 500 sneakers.