irama al festival di sanremo

Il primo “nodo” del Festival di Sanremo 2021 è stato sciolto senza troppe resistenze né polemiche. Parliamo della “questione Irama“, il cantante che arriva da Amici e che già nella prima serata del Festival avrebbe dovuto salire sul palco, un arrivo però ritardato dal momento che è risultato essere positivo al Covid un membro del suo staff.

Festival di Sanremo: Irama parteciperà

Irama parteciperà al Festival e c’è l’ok da parte di tutti, case discografiche e artisti. Mano al regolamento, in questa “speciale” edizione del Festival, minata dalla minaccia del Coronavirus, c’è spazio per “infrangere” le regole.

Mancavano pochissime ore alla prima serata inaugurale della gara canora più attesa dell’anno quando l’incubo ha travolto lo show: il Covid.

La “questione Irama”: c’è l’ok da parte dei cantanti in gara

Sembrava infatti che alla luce della positività al Coronavirus di uno dei membri dello staff di Irama, la sua partecipazione potesse saltare in toto per tutelare la salute dell’intero cast di Sanremo. Al principio si pensava infatti che Irama, in gara nella competizione dei big, dovesse ritirarsi ma, prima di decretare la sua eliminazione dal Festival, si è voluto chiedere prima ai cantanti e alle case discografiche se potesse esserci un’alternativa a fronte di un problema del tutto straordinario e dettato da questo già particolare periodo storico di per sé.

E così è stato: c’è l’ok per la partecipazione di Irama che tuttavia non salirà sul palco dell’Ariston, dovendo restare in quarantena.

Trasmessi i “video” registrati durante le prove all’Ariston

Mano al regolamento, il cantante ex Amici potrà partecipare grazie ai video registrati durante le sue prove sul palco che verranno trasmessi al posto di quella che sarebbe stata la sua esibizione. Una prassi che verrà adottata sia per questa sera che nelle prossime occasioni, anche in vista della serata cover prevista per domani.

Accolta dunque la proposta di Amadeus che pronto a tutto, non si è lasciato affliggere da un problema che in molti già temevano avrebbe potuto bussare alla porta del direttore artistico. Nessuna reticenza da parte dei restanti 25 big in gara che non hanno battuto ciglio di fronte alla richiesta, accogliendo volentieri la proposta di far partecipare Irama solo con “video” che già aveva registrato durante le prove.

Approfondisci