festival di sanremo omaggia coccoluto

Non è facile osservare il teatro Ariston del tutto deserto salvo l’andirivieni sul palco di Amadeus, Fiorello e i primi 13 big che iniziano a salire sul palco rompendo il silenzio di un teatro altrimenti vuoto. Come tanti si aspettavano, sebbene a serata inoltrata e ben oltre la mezzanotte, non è tardato ad arrivare il saluto di Amadeus a Claudio Coccoluto, un omaggio al dj scomparso oggi dopo una lunga battaglia contro la malattia.

L’omaggio del Festival a Claudio Coccoluto

Si è aperta la prima serata del Festival di Sanremo 2021 con la sfilata, questa sera, della prima donna che ha voluto Amadeus, Matilda De Angelis: la giovanissima attrice e co-conduttrice.

Dopo i numerosi show di Fiorello, che sui social sembra aver trovato riscontro positivo ma anche negativo per i tanti che hanno voluto sottolineare una leggera “ossessione” nel rimarcare continuamente l’assenza del pubblico e la presenza delle sole poltrone, arrivano le parole di Amadeus per il dj scomparso.

Le parole di Amadeus e Fiorello

Un saluto, quello di Amadeus, che arriva in concomitanza con la prima serata alla luce della triste scomparsa del dj di fama mondiale avvenuta proprio quest’oggi. Un lutto che ha colpito tutta la musica, essendo Coccoluto conosciuto in tutto il mondo.

Morto all’età di 59 anni, Coccoluto è stato ricordato sul palco dell’Ariston sia da Fiorello che da Amadeus con amorevoli parole: “È stato il primo dj conosciuto in tutto il mondo“, ha dichiarato Fiorello, seguito poi dal ricordo di Amadeus che si è stretto nel dolore della famiglia abbracciando tutti i cari di Coccoluto e chiunque l’abbia conosciuto.

Approfondisci

TUTTO sul FESTIVAL di SANREMO

Sanremo 2021, i Coma_Cose con Fiamme negli occhi: testo e significato del brano

Sanremo 2021, Achille Lauro torna all’Ariston e stupisce ancora: la sua esibizione manda in delirio il web, i Tweet