iva zanicchi in primo piano

Marcella Bella, Fausto Leali e Gigliola Cinquetti hanno incantato il Festival di Sanremo 2021,nel corso di questa seconda serata. I tre cantanti si sono esibiti sulle note dei loro più grandi successi, da Mi manchi e Non ho l’età a Senza un briciolo di testa. Con loro ci sarebbe dovuta essere un’altra star della musica, Iva Zanicchi.

Iva Zanicchi e il Festival di Sanremo

Iva Zanicchi ha raccontato al Fatto Quotidiano i motivi che l’hanno tenuta lontana dal Festival di Sanremo: “Non ho rifiutato il Festival, ci mancherebbe. Sa che ho avuto il Coronavirus, no?! Ecco, facendo degli esami hanno riscontrato ancora uno strascico di polmonite interstiziale, anche se leggera, con una lieve tracheite.

Mi hanno sconsigliato di andare a cantare. A malincuore, allora, non sono potuta andare“. Insomma, motivi di salute dietro all’assenza della cantante, ma non solo. La Zanicchi rivela anche che i suoi desideri, nel caso di un ritorno all’Ariston, sarebbero comunque diversi: “Non è facile rinunciare al Festival anche se, le dico la verità, avrei preferito uno spazio diverso. Credo di meritarmelo anche“, sottolinea.

Il Festival di Sanremo 2021 secondo Iva Zanicchi

Al termine della prima serata, che comunque non ha potuto vedere per intero, Iva Zanicchi si è fatta una prima idea di cosa potrebbe piacerle.

Vedere il teatro senza pubblico fa male, è stato un colpo al cuore: ieri sera mancava il calore della platea“, spiega subito. Il suo pensiero segue quello di moltissimi altri che faticano ad affrontare il nuovo Festival nell’anno della pandemia. “Io amo le canzoni di Diodato, anche se non è in gara: è un autore che mi piace tantissimo. Pure Annalisa mi è piaciuta tanto, e sono contenta che sia arrivata prima nella classifica provvisoria. Mi sono persa la Bertè, purtroppo, ma mi hanno detto che è stata strepitosa“, ha concluso.

Intanto però il Festival va avanti e la classifica è già cambiata.