TV e Spettacolo

Ornella Vanoni chi è: la vita, le canzoni, marito, figlio, la carriera di Ornella Vanoni ospite di Sanremo

Ornella Vanoni è una delle artiste più longeve della musica italiana, con una lunga carriera costellata di successi e di amori travolgenti che ne hanno segnato la vita artistica e personale indelebilmente
ornella vanoni

Ornella Vanoni è un’icona della musica italiana dalla lunga carriera, una serie di successi senza tempo. Lo dimostra l’omaggio di Annalisa, in gara tra i Big al Festival di Sanremo, che ha portato La musica è finita nella serata dei duetti. La storia di Ornella Vanoni è stata segnata da amori travolgenti, come quello con Gino Paoli, e di una carriera che ha prodotto alcuni grandissimi successi.

Chi è Ornella Vanoni

Una le artiste con una carriera più longeva della storia della musica italiana, Ornella Vanoni nasce a Milano nel 1934.

La cantante è figlia di un industriale farmaceutico, e studia in Svizzera, Francia e Gran Bretagna.

Come ha raccontato in un’intervista, da giovane voleva fare l’estetista, soffrendo lei stessa di acne. Spronata dalla madre, decise invece di dedicarsi alla recitazione, che perfezionerà all’Accademia di arte drammatica del Piccolo Teatro di Giorgio Strehler, a cui si scrive a 20 anni.

La carriera di Ornella Vanoni

Pochi anni dopo, nel 1956, debutta nell’opera pirandelliana Sei personaggi in cerca d’autore. Come attrice è “costruita” da Strehler stesso, che la fa diventare un’intellettuale impegnata e con cui inizia una discussa relazione. Il connubio artistico termina all’inizio degli anni Sessanti e più tardi Ornella Vanoni racconterà dello scandalo suscitato dalla loro storia d’amore e del carattere complesso del regista teatrale.

Gli amori intrecciati alla carriera

Strehler non è l’unico con cui vita artistica e privata si intrecciano per Ornella Vanoni, che nel 1960 incrocia la strada di Gino Paoli. Il cantante le dedica una canzone d’amore e un altro brano che sarà l’omaggio ultimo alla Vanoni, Senza fine.

Nonostante l’amore, Ornella Vanoni nello stesso anno sposa l’impresario teatrale Lucio Ardenzi, un matrimonio breve che in seguito la cantante ha definito “un errore“, ma da cui nasce un figlio, Cristiano.

Le partecipazioni a Sanremo

Ornella Vanoni nella sua carriera ha partecipato a ben 8 Sanremo, il primo dei quali nel 1965, in cui si attesta seconda con Abbracciami forte. Nel 1967 è quarta con La musica è finita, e di nuovo seconda l’anno dopo con Casa bianca. Nel 1999 vince il Premio alla carriera “Città di Sanremo” appena istituito e nel 2018 il Premio miglior interpretazione “Sergio Endrigo”.

Ornella Vanoni, artista e donna dalle mille sfaccettature

Ornella Vanoni è una cantante poliedrica, grande interprete di bossanova, il suo grande amore sin dagli esordi, e di jazz, oltre che della musica leggera italiana. La sua è stata una vita di grandi passioni, come quella mai sopita con Gino Paoli, che andrà avanti con diverse interruzioni per tutta la vita e che produrrà capolavori come Io come farò.

La cantante, proprio per la sua grande personalità, è una donna complessa, anti-convenzionale, che ha saputo lasciare un segno nella musica italiana. E dopo 65 anni di carriera, Ornella Vanoni sembra ancora pronta a calcare le scene, di cui come sempre, è protagonista assoluta.

Approfondisci:

Domenica In, Ornella Vanoni e la depressione: “Nessuno mi stava vicino”

Ornella Vanoni siparietto con Mara Venier a Domenica In: quella s- che la fa stonare diventa esilarante

Potrebbe interessarti