TV e Spettacolo

Cecchi Paone e Walter Zenga a Live Non è la d’Urso, lite furiosa: “Sei scemo o vuoi che ti querelo?”

Furiosa lite tra Alessandro Cecchi Paone e Walter Zenga dalla d'Urso: i due si sono beccati sul tema dei vaccini, e sono volati insulti e minacce di querela
Lite tra Alessandro Cecchi Paone e Walter Zenga dalla d'Urso

Attimi di rabbia a Live Non è la d’Urso, tra Alessandro Cecchi Paone e Walter Zenga. In studio si stava parlando della questione vaccini, con l’ex portiere della Nazionale chiamato a dare il suo contributo da Dubai. La discussione però si è animata e tra i due sono volate parole grosse, con insulti e minacce di querela. La d’Urso è stata costretta a interrompere il segmento per far calmare gli animi nel suo programma.

Lite tra Cecchi Paone e Walter Zenga

Il dibattito si è acceso sul tema dei vaccini, con il confronto tra quelli attualmente in uso in Europa e quelli invece usati nel resto del mondo, come quello cinese di Sinopharm o il russo Sputnik.

Il problema, per Cecchi Paone, è che “nessuno chiede all’Ema di approvare né il cinese né il russo“. Beatrice Lorenzin, in collegamento, specifica che sono le stesse case farmaceutiche a non aver ancora chiesto l’autorizzazione a vendere in Europa. Interviene Walter Zenga, da Dubai, che sottolinea: “Sai quanti milioni di persone hanno fatto il Sinopharm cinese da questa parte del mondo? Tantissimi, è il vaccino più usato“.

La sua frase, però, scatena i dubbi di Alessandro Cecchi Paone: “Chi lo dice quanta gente è morta o si è ammalata? Ci sono delle regole“. Da qui, si è precipitati in una lite dai toni duri, che ha costretto la d’Urso ad andare in pubblicità in modo brusco.

Cecchi Paone minaccia di querelare Walter Zenga

Il motivo sta nel fatto che, alla frase di Cecchi Paone, Zenga ha sbottato dicendo “Non diciamo stupidate, ma se non sei mai uscito da Milano“. La critica è quella di avere una mentalità di strette vedute sul tema dei vaccini esteri, perchè Cecchi Paone ritiene insicuri quelli non approvati dall’Ema.

Alle accuse di Zenga, risponde duramente: “Sei scemo o vuoi che ti querelo? Non parlare di scienza parla di pallone, ignorante. Buzzurro“.

Gli animi si scaldano alla svelta, con i due che alzano i toni e diventa difficile capire esattamente cosa si dicano. Cecchi Paone insiste che Zenga “non è titolato a parlare di vaccini“, cosa che, a ben vedere, vale però anche per l’opinionista della d’Urso. La caciara continua, Barbara d’Urso chiede più volte ai due di non parlarsi sopra, poi fa spegnere i microfoni e manda la pubblicità prima del prossimo segmento

Guarda il video

Approfondisci

GF Vip, Walter Zenga e i figli a confronto: “Ricominciare da zero”

Potrebbe interessarti