Mario Draghi e la moglie Serena vaccinati con Astrazeneca

È arrivato il turno di Mario Draghi e della consorte Maria Serenella Cappello. Come testimoniano le immagini, il presidente del Consiglio ha atteso fino ad oggi insieme alla moglie prima di sottoporsi in prima persona al vaccino. Secondo quanto si apprende da Roma, il presidente del Consiglio e la consorte sono stati vaccinati con AstraZeneca.

Draghi e moglie a Roma Termini per il vaccino AstraZeneca: le foto di Palazzo Chigi

Proprio come tutti, Mario Draghi e la moglie Maria Serenella hanno aspettato il proprio turno prima di sottoporsi al vaccino, come previsto dalla regolamentazione del piano vaccinale attualmente attivo in Italia.

Il presidente del Consiglio si è infatti recato questa mattina all’hub predisposto alla Stazione Termini e, come previsto dal calendario della Regione Lazio, ha atteso il proprio turno prima di farsi somministrare la prima dose di vaccino AstraZeneca. “Il Presidente Draghi e la moglie Maria Serenella Cappello si sono sottoposti questa mattina alla vaccinazione anti Covid-19 con AstraZeneca – si legge sul canale ufficiale di Palazzo Chigi su Twitter – nell’hub della Stazione Roma Termini come previsto dal calendario della campagna vaccinale predisposto dalla Regione Lazio“.

Draghi e moglie a Roma Termini per il vaccino AstraZeneca: le foto di Palazzo Chigi
Mario Draghi e Maria Serenella Cappello vaccinati a Roma con AstraZeneca. Fonte: Twitter

Roberto Speranza firma il protocollo: ok a vaccini in farmacia in tutta Italia

E parlando più in generale di vaccini invece, quest’oggi in molto si stanno domandando come funzionerà e cosa bisognerà fare per farsi vaccinare contro il Coronavirus in farmacia. La notizia non è certo nota: già qualche settimana fa si era discusso sulla novità che sarebbe poi stata inserita all’interno del Dl Sostegni, ovvero la possibilità al personale specializzato di somministrare il vaccino anche all’interno delle farmacie regolarmente adibite.

Di ieri sera le parole del ministro della Salute Roberto Speranza che ha annunciato su Twitter di aver firmato il protocollo con regioni e farmacisti: “Per far partire in sicurezza le vaccinazioni Covid nelle farmacie del nostro Paese. La campagna di vaccinazione è la chiave per chiudere questa stagione così difficile. Così si fa un altro passo avanti per renderla più capillare“.

Roberto Speranza firma il protocollo: ok a vaccini in farmacia in tutta Italia
Roberto Speranza, ministro della Salute, firma il protocollo per i vaccini in farmacia. Fonte: Twitter