TV e Spettacolo

Giulio Berruti è stato vaccinato: lo scatto pubblicato dall’attore sui social scatena la polemica

Giulio Berruti, attore 36enne, si è vaccinato, ma non tutti i follower del suo profilo Instagram hanno accolto con gioia questa notizia. Molti infatti si sono domandati come l'attore abbia avuto accesso alla vaccinazione, dubitando che possa rientrare in una delle categorie ritenute a rischio
Giulio Berruti a Verissimo

Giulio Berruti ha fatto molto discutere i follower del suo profilo Instagram nel corso del weekend appena concluso. A scatenare le polemiche sarebbe stata in particolare un’immagine postata dall’attore, che ha comunicato con orgoglio di essere appena stato vaccinato. In molti hanno chiesto spiegazioni al fidanzato della deputata Maria Elena Boschi, insospettiti dall’idea che l’uomo abbia potuto ottenere il medicinale tramite “corsie preferenziali”.

Il post della discordia: “Prima dose fatta”

A più di un anno dall’inizio della pandemia mondiale da Covid-19 è ormai chiaro che la fondamentle soluzione per uscire da questo lunghissimo periodo di crisi è la somministrazione del vaccino.

Mentre la campagna vaccinale prosegue ormai da mesi, gli italiani si fanno sempre più impazienti di ottenere la propria dose e la caccia ai “furbetti del vaccino” è decisamente aperta. L’ultimo a cadere al centro delle polemiche è stato Giulio Berruti, noto attore romano e fidanzato della deputata Maria Elena Boschi. Il 36enne ha infatti postato una fotografia sul suo profilo Instagram per “celebrare” il momento della somministrazione della prima dose del vaccino anti-Covid.

Lo scatto lo ritrae seduto, con addosso la mascherina, un braccio a disposizione di un operatore sanitario intento a inoculare il medicinale e l’altro proteso in avanti, a mostrare la mano con il pollice in su a fare il segno dell’”ok”. Gli occhi lasciano intravedere un velo di felicità e nonostante Berruti indossi il dispositivo di sicurezza è evidente come in realtà stia sorridendo. L’attore ha accompagnato l’immagine con una breve didascalia, poche parole sufficienti a fugare ogni dubbio sul significato dello scatto: Prima dose fatta .

#vaccinatevi #senzapaura”.

Giulio Berruti Vaccino
Giulio Berruti comunica via Instagram di essere stato vaccinato
Fonte: Instagram

Giulio Berruti vaccinato: perché ha avuto accesso al vaccino?

Il post ha diviso le opinioni dei suoi follower. Mentre alcuni hanno infatti gioito per la bella notizia, altri invece hanno polemizzato sul fatto che l’attore non rientrerebbe in una delle categorie attualmente aventi accesso al vaccino. Sotto l’immagine pubblicata da Berruti sono comparsi molti commenti di differente natura. Parte dei suoi follower ha deciso semplicemente di lasciare spazio alla curiosità, domandando quale vaccino avesse ottenuto e ricevendo un Astrazeneca, unico disponibile qui” in risposta dall’attore.

Altri si sono preoccupati di sapere se in seguito alla somministrazione avesse avuto qualche problema fisico, augurandogli il meglio per il suo futuro. Altri ancora invece, si sono concentrati sul fatto che Giulio sia un attore e che dunque non possa avere la precedenza rispetto ad altre categorie. “Come mai sei così giovane e già lo hai potuto fare?”, “Come mai un under 40 non medico o insegnante lo ha potuto fare?” hanno chiesto alcuni follower, trovando immediata risposta nei commenti di altri utenti.

Giulio Berruti non ha infatti spiegato come abbia avuto accesso alla somministrazione del vaccino, ma molti di coloro che lo seguono hanno cercato di chiarire la motivazione. Chi conosce bene l’attore sa infatti che è anche un odontoiatra e proprio per questo motivo rientrerebbe nelle categorie degli aventi diritto con priorità. “Non cominciamo a pensare a favoritismi. Se l’ha fatto è perché rientra in una categoria particolare” ha osservato infatti un utente. “È  anche un dentista, ha uno studio a Roma” ha risposto un secondo follower, cercando di mettere fine ai commenti dei più maligni che già temevano potesse aver avuto accesso a “corsie preferenziali”.

Fibromialgia: la patologia di Giulio Berruti

Fra i commenti scritti dai follower dell’attore, non sono mancati quelli relativi a una patologia con cui Berruti si confronta da tempo. Lo scorso ottobre, l’uomo aveva infatti parlato a Verissimo della fibromialgia: una malattia poco conosciuta, ma dagli effetti decisamente seri. “Dà dolore cronico, ansia, depressione e il sistema sanitario nazionale ancora non la riconosce. Spendo migliaia di euro l’anno in fisioterapia, è una patologia che può essere davvero invalidante” aveva raccontato Giulio nel salotto di Silvia Toffanin. L’attore aveva inoltre dichiarato di aver imparato a convivere con tale disagio.

Alcuni dei suoi follower hanno pensato che proprio questa patologia potesse aver motivato il suo accesso alla vaccinazione, ma Berruti non ha confermato. L’attore si è invece preoccupato di rassicurare una fan a sua volta affetta da fibromialgia, che con un po’ di preoccupazione gli ha domandato se il vaccino gli avesse provocato particolari effetti collaterali. “Per ora tutto ok, un po’ di dolori da sindrome influenzale, ma nulla di drammatico” ha risposto Berruti, tranquillizzando la ragazza.

Potrebbe interessarti