Diletta Leotta chi è: vita, carriera e amori della conduttrice di DAZN

La conduttrice televisiva e radiofonica più amata nel mondo del giornalismo sportivo, stiamo parlando proprio di Diletta Leotta. In poco tempo ha fatto breccia nei cuori degli italiani e i suoi 7 milioni di seguaci su Instagram ne sono la dimostrazione. Oggi volto di DAZN, scopriamo qualcosa in più sulla sua vita privata: famiglia, amori e carriera.

Diletta e la sua grande famiglia

Diletta Leotta, classe 1991, nasce a Catania il 16 agosto, sotto il segno del Leone. Amante dello sport e degli animali, pratica molta attività fisica per mantenersi in forma. Figlia di Rori, avvocato civilista, e di Ofelia Castorina, Diletta è la più piccola della famiglia, composta da altri 4 figli nati dai precedenti matrimoni dei genitori.

Infatti Rori e Ofelia si sono sposati per la seconda volta dando alla luce Diletta. Il papà aveva già una figlia mentre la mamma 3 figli. “Siamo 5 fratelli – spiega la conduttrice siciliana in una vecchia intervista a GQ Italiai miei sono stati intelligenti e hanno favorito un rapporto bellissimo senza dissapore, litigi o incomprensioni […] abbiamo una famiglia enorme e si respira un’armonia totale. Sui profili social di Diletta e dei fratelli Ambra e Mirko Manola sono molti gli scatti in cui è immortalata insieme la numerosa famiglia, felice e molto unita.

Diletta Leotta, la carriera sul piccolo schermo

Diletta Leotta si diploma allo scientifico. Dopo il liceo, per rendere orgoglioso il padre che avrebbe voluto vederla magistrato, si iscrive all’Università di Giurisprudenza a Roma, dove consegue la laurea nel 2015. Ma non è questa la strada che vuole intraprendere: il suo sogno nel cassetto fin da piccola era di entrare a far parte del piccolo schermo. Così, grintosa e determinata, inizia la scalata verso il successo collaborando con Antenna Sicilia in una trasmissione calcistica.

Tenta di farsi poi conoscere anche attraverso alcuni concorsi di bellezza, tra cui Miss Muretto 2006 e Miss Italia 2009, tuttavia viene scartata alle preselezioni. A 19 anni, nel 2010, affianca Salvo La Rosa nella conduzione dell’11° Festival della nuova canzone siciliana, mandato in onda su Antenna Sicilia.

Gli anni a Sky e ora volto di DAZN

Le esperienze nelle televisioni locali fungono da trampolino di lancio per la carriera di Diletta Leotta. La giornalista si allontana dalla sua isola per muovere i primi passi a Mediaset, conducendo Il compleanno di La5. Poi, passa sotto la direzione di Sky meteo 24 lavorando come meteorina nelle previsioni del tempo.

Sempre a Sky, nel 2016, torna ad occuparsi di sport in vista della stagione calcistica della Serie B.

Gli incarichi lavorativi aumentano sempre di più e portano la conduttrice al timone di diversi programmi televisivi: dapprima sostituisce il rapper Emis Killa nella direzione di Goal deejay poi affianca Daniele Battaglia nella trasmissione radiofonica 105 Take away. Nel 2018 lascia Sky e approda sulla piattaforma DAZN, prendendo le redini di nuovi programmi del tutto suoi, come Diletta gol in campo e Diletta Linea.

Nel 2020, invece, è al fianco di Amadeus nella co-conduzione del rinomato Festival di Sanremo.

La love story con l’ex Matteo Mammì: “Il mio gol più bello nella vita”

Tra le sue relazioni storiche c’è sicuramente quella con Matteo Mammì, direttore di produzione e programmazione di Sky sport, nonché nipote del politico Oscar Mammì. Nel 2016 sboccia l’amore proprio negli studi di Sky, al riparo da occhi indiscreti. Entrambi molto riservati, per un paio di anni mantengono la relazione segreta fino a quando non compaiono le prime foto insieme sul profilo della Leotta.

La coppia comunque sembrava molto innamorata, tanto che si vociferava di un presunto matrimonio.

Matteo è il mio gol più bello nella mia vita privata – aveva commentato Diletta all’epoca a VerissimoSono felice con lui da 4 anni. Abbiamo un rapporto di grande complicità. Mi piacerebbe diventare mamma con lui“. Dunque, tra i due sembrava andare tutto a gonfie vele tanto da pensare a dei progetti di vita insieme. Ma poi, arriva l’annuncio della rottura nel 2019. Le motivazioni rimangono ancora ignote anche se la conduttrice ha voluto specificare che la scelta di lasciarsi è stata presa di comune accordo.

Il pugile Daniele Scardina

Qualche mese dopo la rottura con l’ex Matteo Mammì, iniziano i primi flirt con il pugile Daniele Scardina, conosciuto meglio sul ring come King Toretto. A luglio 2019 Diletta viene pizzicata insieme al pugile sull’isola di Formentera dove si sarebbero conosciuti per la prima volta tramite il rapper Guè Pequeno. Nonostante l’amore dei primi mesi, la coppia non sembra funzionare e si lascia nel 2020.

L’attuale fidanzato Can Yaman: imminente matrimonio?

Nonostante i tentativi iniziali di tenere la relazione segreta, ad inizio 2021 la bella Diletta è stata vista in compagnia dell’attore turco Can Yaman, volto della serie televisiva Daydreamer. I due si sarebbero conosciuti sui social network a dicembre scorso ma avrebbero ufficializzato la storia qualche mese dopo.

Nonostante i pochi mesi di relazione, l’attore sembra aver intenzioni molto serie con la giornalista, tanto da averle già chiesto la mano e fissato una data per il matrimonio: il 16 agosto. Diletta subito si è dimostrata titubante a riguardo e i fan vociferavano una crisi della coppia ma non sono mai arrivate le smentite sul matrimonio. Ora la passione tra i due sembra infatti essere riesplosa.