TV e Spettacolo

Il Commissario Montalbano – Un diario del ’43: la trama del film in onda questa sera al posto di Ulisse

Torna in prima serata mercoledì 12 maggio 2021 un altro film del Commissario Montalbano che andrà in onda alle 21:20 su Rai1. Leggi la trama del film su The Social Post.
Luca Zingaretti in Montalbano

La prima serata di mercoledì 12 maggio 2021 si colora con un giallo dell’ispettore più amato d’Italia. Un altro capitolo della fortunata serie di film ispirati ai libri di Andrea Camilleri sul Commissario Montalbano. Il film del 2019 ha il titolo di Un diario del ’43 e andrà in onda alle 21:20 su Rai1.

Il Commissario Montalbano – Un diario del ’43

La Rai ha bisogno di aiuto e chi poteva rispondere se non lui. Dopo le modifiche al palinsesto per via degli aggiustamenti in corsa causa Covid-19, torna il Il Commissario Montalbano – Un diario del ’43 con Luca Zingaretti che vedremo ancora una volta interpretare il Commissario Montalbano.

Riecco dunque l’uomo delle forze dell’ordine tutto d’un pezzo nato dalla penna del geniale e compianto scrittore nato in Sicilia Andrea Camilleri in uno dei suoi più conosciuti episodi andato in onda per la prima volta il 18 febbraio del 2019.

Il Commissario Montalbano – Un diario del ’43: la trama del film

Il Commissario Montalbano in questo film si imbatterà in delle nuove indagine che lo porteranno a collegare tre avvenimenti che gli si accostano a breve distanza di tempo.

Il primo riguarda il ritrovamento di un diario del 1943, trovato accidentalmente durante la demolizione di un vecchio silos. Leggendo le pagine del diario il commissario sarà portato a scoprire di chi sia e cercherà di capire come mai racconti degli avvenimenti così cruenti. Il diario infatti apparteneva ad un ragazzo quindicenne che aveva sposato l’ideologia fascista e si era macchiato, l’8 settembre del 1943, di una strage.

Il secondo avvenimento avviene lo stesso giorno del ritrovamento del diario e riguarda un arzillo uomo di 90 anni chiamato John Zuck.

Il vecchietto racconterà la sua storia fatta di una vita a cercare fortuna in America dopo che fu fatto prigioniero dagli americani negli scontri della Seconda guerra mondiale. L’anziano racconta dunque di essere rimasto lì negli Stati Uniti e di essere poi tornato in patria per godere del meritato riposo. Una volta tornato in Sicilia però si rende conto che il suo nome figura tra quello dei caduti in guerra e quindi chiede a Montalbano di rimuoverlo dalla lapide dedicata ai caduti.

Il terzo avvenimento si verifica l’indomani dell’incontro con John, quando il commissario viene a sapere che un altro 90enne viene trovato privo di vita.

Sembrerebbe che l’uomo sia stato ucciso da qualcuno e toccherà a Montalbano capire chi sia stato e perché.

Vedremo dunque il commissario alle prese con queste tre storie che sembrano slegate ma che lui stesso riuscirà sorprendentemente a collegare.

Potrebbe interessarti