TV e Spettacolo

Maurizio Costanzo e la commozione per il figlio Gabriele: “Rafforza il mio profondissimo rapporto con Maria”

Maurizio Costanzo ha parlato della sua vita privata in un'intervista, concentrandosi sull'importanza dei legami affettivi con i figli. Parlando di Gabriele, adottato con Maria De Filippi, ricorda momenti di grande commozione e spiega l'importanza della sua presenza nel legame con la moglie
Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo si è raccontato accettando di rispondere ad alcune domande sulla sua vita privata. Il conduttore ha parlato della sua esperienza di marito, padre e nonno, offrendo la sua opinione su questi ruoli tanto difficili quanto importanti. Parlando di Gabriele, il figlio adottato con Maria De Filippi, ha ammesso che è una presenza fondamentale nel loro equilibrio di coppia.

Maurizio Costanzo: 4 matrimoni, 3 figli e 4 nipoti

Maurizio Costanzo si è raccontato in una lunga intervista pubblicata sul sito del Corriere.it accettando di rispondere a domande riguardanti la sua lunga carriera e non solo.

Il conduttore ha infatti parlato anche della sua intensa vita privata. Costanzo si è sposato per ben 4 volte: con Lori Sammartino, con Flaminia Morandi, con Marta Flavi e con Maria De Filippi. Dal secondo matrimonio sono nati i figli Saverio(1975) e Camilla (1973), rispettivamente regista e sceneggiatrice, che in questi anni lo hanno reso nonno di 4 nipoti. Ripensando alle relazioni più importanti della sua vita, Maurizio ammette di aver da sempre cercato di realizzare un solo grande desiderio: “Ho sempre sperato di avere un’unione duratura, di condividere un’esistenza”.

 L’unione più duratura per Costanzo è stata senza dubbio quella con la De Filippi: i due si conoscono da 35 anni e sono sposati dal 1995. Come è noto, la coppia ha adottato un figlio, Gabriele (1992), che ha vissuto fino ai 10 anni in un orfanotrofio. Pur vivendo lontano dei riflettori, il figlio di Maria e Maurizio collabora dietro le quinte della Fascino PGT s.r.l., società al 50% di sua madre, che produce diversi programmi della coppia, da Amici al Maurizio Costanzo Show.

Maurizio Costanzo sul figlio Gabriele: “Ritengo il suo arrivo un miracolo”

Proprio parlando del figlio Gabriele, Costanzo spiega di essere unito a lui da un legame familiare intenso. Il ragazzo condivide buona parte delle sue giornate con la madre: “Lui lavora con Maria, sono unitissimi. L’adozione del figlio, avvenuta nel 2002 sembrerebbe aver intensificato il legame fra Maurizio e sua moglie, che tutt’oggi sono così vicini grazie a lui. “Gabriele rafforza il mio profondissimo rapporto con Maria”.

Mettendo per un attimo da parte la serietà caratteristica del suo personaggio televisivo, Costanzo ha inoltre portato alla luce un particolare momento dell’infanzia del figlio.

“Ricordo ancora la mia commozione quando, avrà avuto dodici anni, mi chiamò “papà” per la prima volta ha spiegato, osservando la particolarità della loro situazione familiare. “All’inizio è una paternità diversa. Poi diventa uguale all’altra, a quella naturale-ha concluso- ritengo il suo arrivo un miracolo.

Maurizio Costanzo nonno: il legame con i quattro nipoti

Nel corso dell’intervista, Costanzo ha parlato anche dei figli avuti dal suo secondo matrimonio, Camilla e Saverio. Il conduttore ha spiegato di avere con loro un appuntamento settimanale fisso: “Tutti i giovedì pranzo”.

Maurizio si è detto fortemente orgoglioso dei successi di entrambi. Saverio ha seguito la regia di una nota produzione Rai: “Sta avendo grandi soddisfazioni anche internazionali, mi sono profondamente emozionato con l’affermazione per L’amica geniale. Camilla invece scrive e lavora come sceneggiatrice.

Grazie a loro, Maurizio ha imparato a far proprio anche il ruolo di nonno. In questi mesi di pandemia ha dovuto rinunciare agli incontri con i quattro nipotini, ma parlando di loro non ha dubbi: Essere nonni è meraviglioso.

Approfondisci

Maurizio Costanzo contro Diletta Leotta: “Se Diletta vuole smettere di fare la Leotta, deve staccare dai social”

Maurizio Costanzo parla di Maria De Filippi: “Ecco come ho capito che era perfetta per la tv”

Potrebbe interessarti