testo zitti e buoni maneskin sanremo

Ieri sera a Rotterdam è andata in scena la prima delle due semifinali dell’Eurovision Song Contest, la competizione canora europea che va alla caccia della canzone più bella d’Europa di quest’anno. Ecco i nomi e le nazioni dei cantanti qualificatisi alla finale di sabato 22 maggio dove incontreranno i Maneskin, rappresentanti di quest’anno dell’Italia con Zitti e buoni.

Eurovision 2021: la prima semifinale

Martedì 18 maggio 2021 ha preso il via la 65esima edizione dell’Eurovision Song Contest 2021. Uno spettacolo tanto atteso quello che è andato in eurovisione ieri sera, fatto di canzoni e coreografie mozzafiato.

Sono stati tanti i telespettatori che non hanno perso l’occasione di vedere uno show fresco e giovane che segnava il suo ritorno dopo la pausa dell’anno scorso dovuta alle ovvie ragioni legati alla pandemia. Non sono mancati nemmeno gli spettatori italiani che si sono sintonizzati sull’emittente Rai4, canale 21 del digitale terrestre, dove lo show è stato commentato in diretta per noi dagli interventi dello stand up comidian e conduttore Saverio Raimondo accompagnato dalla speaker radiofonica e conduttrice Ema Stokholma.

I due conduttori hanno commentato l’intera serata andata in scena ieri sera, che ha visto anche un piccolo segmento dello show dedicato all’intervento dei nostri rappresentanti di quest’anno.

Per la gioia dei tanti fan infatti si sono visti anche i Maneskin per pochi minuti, in attesa della loro esibizione integrale che sarà valida per la competizione e che avverrà sabato 22 maggio 2021.

Eurovision 2021: i 10 cantanti e le rispettive nazioni che vanno al turno successivo

I Maneskin, infatti, sono già classificati alla finale della competizione insieme agli altri 4 rappresentanti del cosiddetto Big Five. La lista di chi li ha raggiunti in finale grazie alla semifinale di ieri:

  • Azerbaijan: Efendi – Mata Hari;
  • Belgio: Hooverphonic – The Wrong Place;
  • Cipro: Elena Tsagrinou – El diablo;
  • Israele: Eden Alene – Set me free;
  • Lituania: The Roop – Discoteque;
  • Malta: Destiny – Je me casse;
  • Norvegia: Tix – Fallen Angel;
  • Russia: Manizha – Russian Woman;
  • Svezia: Tusse – Voices;
  • Ucraina: Go_A – Shum.