Chi è

Tullio Solenghi ospite di Top Dieci di Carlo Conti: la vita, la malattia e la carriera del famoso comico

La vita privata, la malattia e la carriera di uno degli artisti più istrionici della televisione italiana. Tutto su Tullio Solenghi, prossimo concorrente per Carlo Conti in Top Dieci
tullio solenghi

Il comico ed imitatore di successo Tullio Solenghi torna in tv come ospite del programma Top Dieci condotto da Carlo Conti. Nello show sarà alle prese con le classifiche e le curiosità riguardanti gli italiani, ma lui ha fatto parte della vita di molti telespettatori con la sua lunga carriera lavorativa. Pochi tuttavia sanno che Tullio Solenghi soffre di emicrania cronica, una malattia con cui convive sin da bambino.

Tullio Solenghi: dallo storico Trio alla conduzione, passando per il teatro ed il doppiaggio

Tullio Solenghi, nato Tullio Alberto Gianfranco Solenghi a Genova il 21 marzo del 1948 è un attore, comico, regista teatrale, imitatore, conduttore e personaggio televisivo italiano.

Noto soprattutto per aver formato il famoso Trio con gli amici Massimo Lopez e la compianta Anna Marchesini, inizia a studiare recitazione presso la Scuola di Teatro del Teatro Stabile di Genova come Lopez. Prima di diventare famoso con il Trio ha preso parte ad alcuni spettacoli in Rai dove aveva ruoli. Il successo infatti arriva con gli sketch e le imitazioni fatti con Marchesini e Lopez grazie alle loro apparizioni assidue in Rai a cavallo tra gli anni ’80 e ’90.

Il successo come doppiatore

Dopo lo scioglimento del Trio, avvenuto di comune volontà con gli altri due comici, intraprende una carriera poliedrica che lo vedrà contemporaneamente conduttore televisivo ed anche simpatico doppiatore. Intatti è sua la terrificante voce di un successo Disney degli anni ’90 che in tanti ricordano come Il Re Leone, dove presta la sua voce al cattivo Scar. Presenta programmi e concorsi di successo dedicati al cinema ed al teatro, la sua più grande passione, che lo portano nelle case degli italiani molto spesso nei primi anni 2000.

È successivo a questo periodo anche l’impegno come attore di fiction, dato che apparirà nella famosa Distretto di Polizia.

Recentemente il pubblico può ricordarlo per la simpatica partecipazione a due programmi Rai che ne hanno messo in risalto le doti di cantante prima, a Tale e quale Show, e di ballerino poi, nel cast di Milly Carlucci a Ballando con le Stelle.

La vita privata di Tullio Solenghi

La vita privata di Tullio Solenghi è caratterizzata dalla lunghissima storia d’amore con la moglie Laura Fiandra, i due hanno anche avuto due figlie di nome Alice e Margherita.

La coppia è felicemente sposata da ormai quasi 47 anni e l’attore e comico non è mai mancato a dimostrare l’amore per lei con interviste ed interventi in tv. Durante una intervista a Vieni da me aveva raccontato: “Ho avuto poche donne perché facevo ridere e se ne andavano. Stando a quello che dicono ora le donne sugli uomini che le fanno ridere devo dire che ho sbagliato epoca“.

Tullio non è l’unico ad essere famoso in famiglia, dato che la moglie Laura è diventata una star del web grazie al suo account social dove racconta la sua esperienza da chef crudista.

La malattia sin da bambino

Pochi sanno che il noto attore comico ha sofferto di emicrania cronica, una malattia che ha condizionato tutta la sua vita. Tullio Solenghi ha raccontato a Ok Salute e Benessere che la malattia è iniziata quando era solo un bambino, ereditato dalla nonna materna.

Non mi hanno mai fatto visitare da un medico. Non che se ne fregassero, anzi. Più che altro, erano rassegnati all’idea che non ci fosse niente da fare“, spiega l’attore, “Come se non bastasse, le cose sono peggiorate con il passare del tempo. E quando sono diventato più grandicello, soprattutto nei periodi di stress o appena staccavo la spina, le crisi si sono fatte così acute da provocarmi anche nausea e vomito“.

Potrebbe interessarti