Marina Ripa di Meana: chi era la marchesa anticonformista della televisione

Marina Ripa di Meana, il cui nome completo era marchesa Maria Elide Punturieri Ripa di Meana, era nata e cresciuta a Reggio Calabria durante la Seconda Guerra mondiale, nel 1941. Dopo gli studi, si era trasferisce a Roma dove ha iniziato la sua carriera da stilista e ha incontrato il primo marito, il duca Alessandro Lante della Rovere.

Dopo il divorzio ci sono state le nozze con Carlo Ripa di Meana, accanto al quale è stata fino alla fine dei suoi giorni.

Marina Ripa di Meana: da Reggio Calabria alla Capitale

Marina Ripa di Meana ha lasciato la città che l’ha cresciuta da giovanissima per trasferirsi nella Capitale, Roma, e inseguire il suo sogno.

È proprio a Roma che, con l’amica Paola Ruffo di Calabria, avvia un atelier di alta moda in Piazza di Spagna cominciando così a prendere parte alla vita mondana della Capitale.

Tra i suoi amici c’erano Pierpaolo Pasolini, Mario Schifano e Alberto Moravia. Negli anni ha continuato a esprimere il suo amore per la moda stando sempre attenta alle tematiche ambientali e animaliste.

Marina Ripa di Meana: il matrimonio con Alessandro Lante della Rovere

Inserita nel contesto mondano della città romana, Marina Ripa di Meana conosce e sposa il duca Alessandro Lante della Rovere nel 1964.

Da questo matrimonio, che la porta ad essere al centro dell’attenzione, nasce la figlia Lucrezia. Dopo il divorzio tra i due coniugi, Marina Ripa di Meana intraprende una serie di relazioni e una di queste è quella con il giornalista e politico italiano Lino Jannuzzi, come da lei confessato nel bestseller I miei primi quarant’anni.

Marina Ripa di Meana: la carriera in televisione

A partire dalla fine degli anni ’70, Marina Ripa di Meana inizia a comparire sempre più spesso in televisione. È stata per un breve periodo la valletta al fianco di Maurizio Costanzo: la loro collaborazione, però, finisce quando Marina Ripa di Meana tira una torta in faccia al conduttore durante il programma Grand’Italia.

In questo periodo arriva anche il primo ruolo da attrice in un film, Assassinio sul Tevere. Con la partecipazione a diversi programmi in veste di opinionista, Marina Ripa di Meana ha potuto mettere in mostra il suo carattere fuori dagli schemi e anticonformista.

Marina Ripa di Meana: le seconde nozze con Carlo Ripa di Meana

Nel 1982 Marina Ripa di Meana riveste l’abito bianco alle nozze con il marchese Carlo Ripa di Meana. Lo sposo scelse come testimone di nozze Bettino Craxi.

La coppia, nel 2010, ha adottato il loro collaboratore Andrea Cardella. Nonostante le svariate relazioni extra-coniugali, i due coniugi sono rimasti insieme fino alla loro scomparsa, nel 2018.