antonello venditti

Uno dei cantautori più apprezzati di sempre sia a Roma che in tutta Italia sarà il superospite della puntata finale di Top Dieci. Torna in televisione Antonello Venditti e lo fa per andare a trovare l’amico Carlo Conti su Rai1 sabato sera 29 maggio 2021. Venditti e il pubblico potranno curiosare tra i tanti successi della sua carriera e svelare quale sono i suoi 10 brani più apprezzati di sempre. La lunga carriera del cantante e le curiosità sulla sua vita privata.

Antonello Venditti: una lunga carriera tra i tanti successi che hanno segnato un’epoca

Antonello Venditti nasce a Roma l’8 marzo 1949, sotto il segno dei pesci, come uno uno dei suoi più grandi successi di sempre.

Il legame con Roma e la sua romanità ne hanno fatto un tratto distintivo della sua carriera e della sua vita diventando simbolo di romanità in tutto il mondo.

Per la città eterna Venditti scrive tanti dei suoi brani più conosciuti, tra i quali citiamo i due inni per la squadra di calcio del suo cuore ed anche Roma Capoccia, canzone che scrive a soli 14 anni e che lo lancia nel mondo della musica. Gli inizi ed il debutto però sono legati ad un celebre locale romano, il Folkstudio, che lo inserisce nella scena e gli fa conoscere tanti giovani artisti attivi nella scena romana, con uno dei quali condividerà parte della sua fortunata carriera: parliamo di Francesco De Gregori.

Erano gli anni ’70 ed Antonello Venditti dedico a quel gruppo di amici uno dei brani diventati cult nell’immaginario degli studenti italiani, quella Notte prima degli esami che ha dato anche spunto a più pellicole cinematografiche. A cavallo tra gli anni 70 e 80 si fa notare anche come cantautore firmando alcuni brani di Mia Martini. In questi anni firma inoltre Buona domenica e Nata sotto il segno dei pesci.

La lunga carriera di Venditti, prima di arrivare ai giorni nostri, è costellata di tanti altri successi che hanno segnato la sua carriera e la vita di tanti di noi, dei quali vogliamo ricordare Unica, Che tesoro che sei, Dalla pelle al cuore ed ancora tanti altri.

Recentemente ha voluto celebrare il quarantennale di Nata sotto il segno dei pesci con un concerto evento al quale hanno partecipato svariati amici, tra cu Francesco De Gregori. Con lo stesso artista ha anche annunciato un concerto evento che però è stato più volte spostato a causa della pandemia di Covid-19.

La vita privata di Antonello Venditti

Della vita privata di Antonello Venditti conosciamo la relazione che lo ha visto al fianco dell’attrice e doppiatrice Simona Izzo, dalla quale ha avuto un figlio dal nome Francesco Saverio.

Successivamente alla rottura con la Izzo è stato legato sentimentalmente alla conduttrice Monica Leofreddi dalla quale però si è staccato restando single da qualche tempo.

Antonello Venditti e Monica Leofreddi

Durante una puntata di Vieni da me, è stata proprio Monica Leofreddi a parlare della loro relazione: “Antonello Venditti. Togliamoci questo dente: siamo stati insieme 9 anni non lo ha mai saputo nessuno, non volevo essere la fidanzata di qualcuno“.

E ancora: “Sono stati anni nell’ombra, ma ho sperimentato un po’ anche la maternità perché Francesco, il figlio di Antonello, ha vissuto con me, molti anni, dai 10 ai 19. Io e Antonello abbiamo vissuto un periodo bellissimo, ma anche molto complicato, me lo sono cercata. Non andavo mai in vacanza, sono stata con lui dai 20 ai 29 anni, la storia è finita perché ho trovato la forza“.

Poi ha raccontato di essere stata la musa di alcuni famosi brani di Antonello Venditti: “Mi ha dedicato Settembre, e poi dopo mi ha scritto Ogni Volta“.

Antonello Venditti ha rischiato di morire

Come riportava Repubblica, nel 2019 il cantante aveva raccontato di aver rischiato di morire soffocato a causa di un boccone di carne: “Ieri sera stavo per morire, un pezzo di carne non scendeva giù e il nostro maestro delle luci Max Tommasino mi ha salvato con la manovra di Heimlich.

Ora ho dolore al costato ma sono felice di essere qui con voi“. Da allora ha voluto invitare tutti, compreso il suo pubblico, ad imparare la manovra di Heimlich, che potrebbe salvare la vita a molte persone.