Ema Stokholma

Torna questa sera alle 21:20 in prima serata su Rai2 il game show condotto da Simona Ventura. Nella puntata di oggi vedremo nuovamente 6 vip sfidarsi tra di loro per portare alla vittoria un concorrente. Tra i vip presenti in studio ci sarà anche la conduttrice radiofonica Ema Stokholma. Tutto sulla sua carriera e vita privata.

Ema Stokholma: l’infanzia violenta e il rapporto con la madre

Ema Stokholma è una conduttrice radiofonica e presentatrice televisiva nata in Francia e con cittadinanza italiana. Il suo vero nome è Morwenn Moguerou ed è nata a Romans-sur-Isère, una cittadina a sud della Francia tra Valenza e Grenoble, il 9 dicembre del 1983.

La sua adolescenza è stata molto difficile a causa del rapporto complicato con la figura materna. Ema da giovane ha vissuto nel sud della Francia con suo fratello e la madre. Il padre, infatti, poco prima della nascita della conduttrice è tornato in Italia lasciandola con la madre.

Come raccontato da Ema nel suo libro del 2020 Per il mio bene, il rapporto con la madre era tutt’altro che tranquillo a causa delle violenze psicologiche e fisiche che la donna faceva su di lei. All’epoca infatti la mamma di Ema era molto violenta tanto che alla fine, all’età di 15 anni, ha deciso di scappare in Italia in cerca di suo padre.

Trovato l’uomo di stabilisce a Roma e ci resta felicemente ottenendo in seguito la nazionalità italiana.

Oggi mi sento più leggera perché per la prima volta ho parlato della mia storia, quella vera. Non ho scritto questo libro per me, ma per abbattere un tabu che ci limita nel aiutare davvero i bambini che subiscono violenze“, aveva scritto su Instagram per l’uscita del libro.

Qualche mese fa, a Verissimo, ha raccontato un po’ di quella violenza che viveva con la madre: “C’era spazio solo per la violenza, fisica e verbale.

Non c’erano carezze, amore, parole dolci mai, ma molta solitudine e questi episodi violenti succedevano tutti i giorni, se non a me, a mio fratello”. E ancora: “Mia madre era un mostro, lo è stato fino a che ho vissuto con lei. Ho capito che era giovane quando aveva fatto due figli, lei era sola e non aveva un lavoro né soldi e amici o parenti. Credo che dalla disperazione a volte possiamo soffrire così tanto da fare cose sbagliate. Non sono per il perdono, non mi sento superiore a mia madre a tal punto da darle il perdono, ma l’ho capita. Ho molta empatia e mi è bastata capirla“.

Ema Stokholma: la carriera

La carriera di Ema parte come indossatrice per maison molto note come Dolce & Gabbana, Valentino ed anche Gianni Versace, sfruttando la sua bellezza e particolarità.

La sua più grande passione però è la musica, che la consacra a livello di pubblico in Italia a partire dal 2013 quando fa i suo debutto come conduttrice televisiva per uno show di MTV.

Inizia a muovere i primi passi anche in Radio dove con il tempo diventa voce ufficiale di Rai Radio2, emittente radiofonica che cura anche la rassegna del Festival di Sanremo al quale Ema prenderà parte svariate volte come co-conduttrice con la sua amica storica Andrea Delogu.

Le due infatti condividono insieme una parte di percorso artistico che le ha viste insieme come cantanti e Dj di spicco.

La vita sentimentale di Ema Stokholma e una curiosità sul nome

Ad oggi Ema Stokholma risulta essere single da almeno 3 anni, ossia da quando si è conclusa la sua relazione sentimentale con il noto rapper romano Davide De Luca, in arte Gemitaiz.

Al Corriere aveva raccontato il perché della scelta di questo particolare cognome, Stokholma: “Ho scelto questo cognome perché suona bene e perché mi piace la canzone di Rino Gaetano. E anche in omaggio alla sindrome“.