Ilary Blasi Finale Isola

Negli ultimi mesi Ilary Blasi è stata la regina del lunedì sera di Canale 5, la prima serata dedicata ai reality show più importanti della rete. La sua esperienza come conduttrice dell’Isola dei Famosi si è appena conclusa e la showgirl ha riscosso ancora una volta grande successo nel pubblico da casa. A quanto pare però quella in televisione non è stata da sempre la carriera che la Blasi sognava. Da bambina infatti l’ex valletta di Passaparola sognava di fare tutt’altro.

L’infanzia di Ilary Blasi e il valore della famiglia

Ilary Blasi ha compiuto 40 anni lo scorso 28 aprile e la sua carriera nel mondo dello spettacolo è iniziata nel 1984, quando a soli 3 anni è apparsa in uno spot pubblicitario con la sua famiglia.

In realtà però, la conduttrice ha vissuto un’infanzia tranquilla e la esperienza di fronte ai riflettori è stata vissuta inizialmente come un semplice passatempo. La Blasi ha raccontato alcuni momenti della sua vita privata in un’intervista al Fatto Quotidiano, parlando con grande affetto dei suoi cari. Siamo una famiglia molto tradizionale, il loro amore mi ha protetto e mi ha fatto crescere ha rivelato, riflettendo sull’importanza dei genitori e delle sorelle.

“Madre casalinga, papà impiegato.

Infanzia felice, estate in campeggio, tre sorelle, un bel rapporto con mia cugina. Per me la famiglia è un valore, come il sacrificio, l’onestà. Sono le cose che cerco di trasmettere ai miei figli” ha aggiunto. “I miei genitori non mi hanno fatto mancare nulla ma dentro coltivavo l’ambizione, quella voglia di indipendenza. Quella fame lì ti resta, penso sia sana” ha osservato Ilary parlando poi dei suoi primi passi di fronte alle telecamere.

Ilary Blasi rivela: “Sognavo di aprire un banco di frutta e verdura”

Pensando al suo percorso nel mondo dello spettacolo, Ilary Blasi ha ammesso di non aver da subito pensato di poter lavorare in quest’ambito.

“Tutto è nato per gioco ha spiegato, chiarendo come la passione per la televisione non sia nata da subito. “In realtà da piccola sognavo di aprire un banco di frutta e verdura, ancora oggi mi affascinano” ha aggiunto rivelando dettagli non noti sui suoi desideri da bambina.

Ad avvicinarla alle telecamere sarebbe stata un’amica di sua madre, che si occupava di organizzare casting per le pubblicità. “Bionda, occhi azzurri, sembravo svedese. Chiesero a mia madre di farmi provare, da lì ho iniziato ha raccontato. “Non so se predestinata è il termine giusto, mi sembra di essere sempre stata davanti a una telecameraha poi osservato, riflettendo sugli anni trascorsi dal suo esordio.

Ilary Blasi e provini sfortunati: “Passaparola come ultima opportunità”

Continuando a parlare del suo passato, Ilary ha ammesso di aver svolto molte mansioni in età adolescenziale: dalla cameriera alla modella per fotoromanzi. “Facevo tantissimi provini per la tv ma venivo sempre scartata, all’epoca i fotoromanzi erano di moda” ha spiegato ripensando alle delusioni del passato. “A me dei fotoromanzi non importava niente ma pagavano benissimo, mi ci sono comprata la macchinaha poi aggiunto senza peli sulla lingua.

Pur apprezzando il guadagno di questa attività la Blasi aveva poi voluto provare a inseguire quelli che nel frattempo aveva scoperto essere i suoi veri sogni.

La conduttrice voleva lavorare in televisione, ma nuovamente la strada che le si presentò davanti non fu affatto semplice. “Ho fatto anche Miss Italia nel 98, ero minorenne. Mi scartarono a Paperissima ma anche come velina per Striscia la notizia” ha rivelato ripensando a quei momenti poco piacevoli. “Mi ero data Passaparola come ultima opportunità, se non fosse andata avrei mollato ha poi ammesso lasciando intravedere lo sconforto del passato.

“È stata una chiave di accesso a un sogno, partivo per Milano speranzosa e li facevo tutti. Quella volta andò bene, mi presero” ha poi ricordato felice.

Approfondisci

Ilary Blasi è zia, la sorella Melory ha partorito: la prima dolcissima foto di Jolie, nipote di Ilary

Ilary Blasi sui protagonisti dell’Isola dei Famosi: l’opinione su Massimiliano Rosolino e Elettra Lamborghini