Gossip

Lino Banfi sposa la nipote: l’annuncio dell’attore pugliese, che svela il significato del suo “porca puttena”

Lino Banfi, l'attore ha dichiarato che a giorni sposerà la nipote, celebrando il suo matrimonio in forma civile. Svelato anche il significato del suo "porca puttena"
lino banfi sposa la nipote

Lino Banfi si prepara per un grande evento in famiglia: a giorni il celebre attore pugliese e rappresentante italiano all’Unesco, presenzierà al matrimonio della nipote e ne sarà pure l’officiante. Nel corso della stessa intervista, ha spiegato il significato della sua imprecazione più celebre, diventata il grido di battaglia di questi Europei di Calcio.

Lino Banfi celebra il matrimonio della nipote

Sarà un Lino Banfi d’eccezione quello che la famiglia vedrà tra pochi giorni.

L’attore “patrimonio dell’Unesco” secondo Luigi Di Maio, il 3 luglio sposerà la nipote. Chiaramente non in prima persona, ma in qualità di officiante del matrimonio. Durante un’intervista con I Lunatici su Rai Radio 2, Banfi ha infatti dichiarato: “Adesso si sposa mia nipote, il 3 luglio. Quindi potrei diventare anche bisnonno. E addirittura il matrimonio, in forma civile, lo celebrerò io“.

Presumibilmente, la nipote in questione dovrebbe essere Virginia Leoni, figlia di Rosanna Banfi – attrice che scelto il cognome d’arte del padre per la sua carriera. Oltre a lei, Lino Banfi è nonno anche di Pietro Leoni.

Una famiglia creata assieme alla moglie Lucia: “Faremo sessant’anni di matrimonio a marzo, più abbiamo altri dieci anni di fidanzamento” ha raccontato Banfi. Che poi aggiunge: “Rifarei tutto quello che ho fatto. Soprattutto i sacrifici che ho fatto nella mia famiglia. Le pene e le forche caudine che ho imposto a mia moglie, che da ragazza aveva il benessere, un negozio, e per venire a seguire me che volevo fare l’artista a Roma senza una lira, a dormire in subaffitto, a prendere i soldi dai cravattari, a pagarli dopo tre o quattro anni con il cento per cento di interesse“.

Lino Banfi e il significato del suo iconico “porca puttena”

Forse ancora più iconici dell’attore Lino Banfi, c’è la sua parlata e alcune celebri espressioni come “porca puttena“. Entrata di fatto nel parlato ironico italiano, è stata di recente rilanciata grazie ad una richiesta fatta dallo stesso Lino ai giocatori della Nazionale di Roberto Mancini. Dopo la vittoria con la Turchia, Ciro Immobile ha infatti esultato con quelle due parole a fronte di camera, scatenando i fan di Banfi. Lo stesso aveva poi raccontato la sua particolare richiesta ai giocatori e, ora, svela il significato dell’espressione.

Ai Lunatici, ha detto: “Io questa espressione la uso da decenni, perché ha varie possibilità di interpretazione. L’ho sempre considerato un intercalare che vuol dire quattro o cinque cose. Meraviglia, gioia, amore, bisogna vedere come lo dici”. Nel caso della Nazionale, che lo ha preso come portafortuna, “è una liberazione, quel ‘porca puttena’, con l’accento sulla e, vuol dire finalmente, si allenta il Covid, stiamo tornando allo stadio, e il calciatore lo grida per sfogarsi che ha segnato un gol“.

Potrebbe interessarti