TV e Spettacolo

Barbara d’Urso, cancellati due programmi da Mediaset. Parla Piersilvio Berlusconi: “Non ha più senso”

Piersilvio Berlusconi, amministratore di Mediaset, ha spiegato i motivi dietro alla cancellazione di due programmi di Barbara d'Urso, Domenica Live e Live - Non è la d'urso
barbara d'urso cancellati due programmi da mediaset

La notizia del giorno nel mondo televisivo italiano è il nuovo palinsesto Mediaset che ridimensiona Barbara d’Urso. L’ormai ex regina della Domenica dell’emittente infatti si è vista cancellare due programmi: Domenica Live e Live – Non è la d’Urso. Al suo posto, Anna Tatangelo e Silvia Toffanin. Sulla questione, si è espresso Piersilvio Berlusconi, che ha svelato i motivi dietro alla decisione sulla conduttrice.

Barbara d’Urso perde entrambi i Live: le ragioni di Mediaset

Da tempo era nell’aria che Barbara d’Urso, conduttrice odio et amo per milioni di spettatori, non sarebbe più stata nelle grazie di chi decide i palinsesti Mediaset.

Oggi è stato presentato il programma della prossima stagione ed è stato effettivamente confermato che alla d’Urso resterà solo l’appuntamento quotidiano con Pomeriggio Cinque, che tuttavia subirà delle modifiche nei contenuti.

Sul cambiamento si è espresso Piersilvio Berlusconi, amministratore delegato Mediaset che alla stampa ha spiegato i motivi dietro al ridimensionamento. “Barbarad’Urso ha fatto un grandissimo lavoro, ho apprezzato il suo lavoro durante il lockdown.

È una bravissima professionista e rimane nella nostra squadra” ha esordito, specificando però poi che “Con il Covid è cambiata la percezione del pubblico, è cresciuta la voglia di notizie più serie“. Per questo, Domenica Live e Live Non è la d’Urso sono stati cancellati: “Quel tipo di infotainment a 360 gradi che spazia dalla politica, alla cronaca al gossip non ha più senso“.

A Barbara d’Urso resta Pomeriggio Cinque, ma cambierà qualcosa

Stop quindi ai programmi che Bruno Barbieri definirebbe “mappazzoni”. La struttura del programma è simile a quella della controparte Domenica In di Mara Venier e forse anche la concorrenza “spietata” di quest’ultima ha spinto per cambiare le carte in tavola.

Anche Pomeriggio Cinque non sarà immune ad un restyling: più attualità e meno ping pong tra gossip e argomenti seri. Sul futuro della conduttrice, Piersilvio Berlusconi ha aggiunto: “Barbara d’Urso è una risorsa di Mediaset. Appena ci sarà un progetto che piace a noi e a lei, potrà fare un Prime Time su Canale 5. È quel tipo di infotainment che è passato“.

Silvia Toffanin al posto della d’Urso: il marito ha dovuto convincerla

Oggi è stato anche annunciato chi è che prenderà il posto di Barbara d’Urso per la domenica di Mediaset.

Lo spazio di Domenica Live sarà riempito da Anna Tatangelo con Scene da un matrimonio, mentre per il resto ci sarà un doppio appuntamento con Verissimo di Silvia Toffanin. Sulla conduttrice, moglie e madre dei due figli, Piersilvio Berlusconi non ha nascosto alcune difficoltà nel farle accettare il nuovo piano: “Non è stato facile convincerla, perché lei tiene molto a fare quello che fa. Non le interessa la quantità, ma raccontare delle storie. Alla fine si è convinta e affronterà questa nuova sfida con grande entusiasmo”.

Col doppio appuntamento, tocca a lei prendere la corona di Regina di Mediaset?

Potrebbe interessarti