Scomparsi

Denise Pipitone, Gaspare Ghaleb interrogato dalla Procura di Marsala. È l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi

Gaspare Ghaleb si trova in procura da diverse ore
Denise Pipitone, Gaspare Ghaleb in procura

Gaspare Ghaleb è al momento interrogato dalla Procura di Marsala. È accaduto nelle prime ore del pomeriggio di mercoledì 7 luglio, Ghaleb è l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi, figlia di Piero Pulizzi e sorellastra di Denise Pipitone, all’epoca finita a processo e assolta in tre gradi di giudizio.

Quello dell’interrogatorio di Gaspare Ghaleb è l’ultimo colpo di scena nella lunga serie, come ad esempio l’indagine sull’ex pm Angioni, di novità sul caso di scomparsa di Denise Pipitone, sparita nel nulla nel 2004 da Mazara del Vallo.

Gaspare Ghaleb ascoltato dalla procura di Marsala

Gaspare Ghaleb si trova al momento in fase di interrogatorio da parte della procura di Marsala in merito al caso di Denise Pipitone.

Stando a quanto riferisce Ansa, l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi sarebbe ascoltato in quanto testimone assistito, in quanto, citando l’agenzia, all’epoca del processo era stato indagato e condannato per false informazioni a pubblico ministero. L’interrogatorio sembra procedere da circa tre ore, ma non è stato reso noto il perché della convocazione.

Che cos’è la testimonianza assistita

Gaspare Ghaleb è ascoltato in questi momenti dalla Procura di Marsala come testimone assistito, ma di cosa si tratta? Secondo la definizione, la testimonianza assistita, sancita dall’art.197 bis del codice di procedura penale è “L’ipotesi in cui l’ufficio di testimone viene assunto da persone imputate o giudicate in un procedimento connesso o per un reato collegato“.

Nel caso di Gaspare Ghaleb, la scelta della testimonianza assistita è dovuta al fatto che durante il processo per il caso Denise Pipitone era stato condannato per falsa testimonianza a pubblico ministero.

Ghaleb ai tempi della scomparsa di Denise Pipitone aveva 18 anni, dal 2004 al 2006 è stato sentito almeno 6 volte dagli inquirenti e ogni sua dichiarazione risultava contraddittoria e incongruente.

Le parole di Piera Maggio

Al momento non sono note ulteriori informazioni in merito al nuovo interrogatorio a Gaspare Gahleb, Piera Maggio non si è ancora pronunciata, i suoi ultimi due post pubblicati sul suo profilo ufficiale sono un per Denise: “Denise, se solo sapessi quante belle persone hai intorno. In tutti questi anni hai acquisito tanti zii e nonni, gente che hanno imparato a volerti bene così come mamma e papà hanno voluto“, ha scritto.

L’altro, invece, è dal contenuto più criptico che, forse, potrebbe essere rivolto all’ex marito Toni Pipitone: “Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico. Mah!Toni Pipitone è recentemente tornato a parlare in pubblico di lui e del suo rapporto con Denise.

Potrebbe interessarti