Cronaca

Funerali Raffaella Carrà, il corteo funebre e le esequie nella Basilica dell’Ara Coeli. Le foto

In tanti si sono recati nei pressi della Basilica dell'Ara Coeli per porgere l'ultimo saluto
Iniziato il funerale di Raffaella Carra

Sono iniziati i funerali di Raffaellà Carrà, la Regina della Televisione italiana è arrivata alla Basilica dell’Ara Coeli, dietro l’altare della patria. La salma è stata accolta dalle alte cariche dell’amministrazione cittadina, compreso il sindaco di Roma Virginia Raggi.

A centinaia si sono raccolti non solo intorno alla Basilica dell’Ara Coeli e in piazza del Campidoglio per stare vicini a “Raffa” per riversarle ancora una volta tutto l’amore che in questi anni ha sempre ricevuto. Raffaella Carrà è venuta a mancare lunedì 5 luglio dopo la lotta contro una brutta malattia.

Iniziato il funerale di Raffaella Carrà

Al funerale di Raffaella Carrà sono presenti diverse cariche pubbliche, in primis il sindaco Virginia Raggi ed altri esponenti della città hanno accolto il feretro, posto all’interno di una semplice bara di legno come lei stessa aveva chiesto nelle sue ultime disposizioni.

La salma di Raffaella Carrà è stata salutata da uno scroscio di applausi e saluti da parte delle persone presenti, mentre veniva trasportata all’interno della Basilica.

Una funzione sobria, alla presenza del compagno degli ultimi anni e di una vita, Sergio Japino, i nipoti figli del fratello scomparso prematuramente, i figli di Gianni Boncompagni che l’hanno sempre considerata una mamma.

Il feretro è stato portato nella Basilica, accompagnato dalle note suonate dall’organo. Una cerimonia semplice, come la bara, indicata da Raffaella Carrà nelle sue ultime disposizioni

All’interno della Basilica, la foto scelta per ricordare Raffaella Carrà è quella scattata in occasione della promozione delle adozioni a distanza, a ricordo anche del suo grande cuore e del suo enorme impegno per la causa.

A centinaia in piazza del Campidoglio per salutare Raffaella Carrà

Non solo davanti alla Basilica dell’Ara Coeli, anche in piazza del Campidoglio, c’erano centinaia di persone raccolte per porgere l’ultimo saluto a Raffaella Carrà. Come una famiglia, in effetti è stata la stessa Raffaella a dire in più occasioni, e ripreso anche nel suo comunicato da Japino stesso, che l’affetto dei fan è stato per lei come quello di tanti figli.

Potrebbe interessarti