Politica

Giuseppe Conte sull’accordo con Beppe Grillo: “Pienamente soddisfatto, M5S si rialzerà più forte”

Soddisfazione di Conte dopo l'accordo raggiunto con Beppe Grillo a margine delle forti tensioni delle ultime settimane nel Movimento 5 Stelle
Giuseppe Conte soddisfatto per accordo con Grillo

Si allentano i nervi tesi intorno alla querelle Conte-Grillo sul futuro del MoVimento 5 Stelle. L’accordo appena raggiunto, all’esito di settimane roventi sul fronte interno, soddisfa l’ex premier che ora guarda avanti e rilancia con un messaggio proiettato ai nuovi orizzonti del M5S.

Giuseppe Conte interviene sull’accordo con Beppe Grillo: “Pienamente soddisfatto

Sono stati giorni “difficili”, scrive Giuseppe Conte su Facebook dopo l’intesa raggiunta con Beppe Grillo, quelli trascorsi nel braccio di ferro tra l’ex premier e il fondatore de MoVimento 5 Stelle e sfociati in un accordo che inizialmente, a detta di alcuni, aveva assunto i contorni del miraggio.

La svolta è arrivata da poche ore e arriva una nota a chiarire lo spettro in cui, secondo l’ex presidente del Consiglio, dovrà coagularsi il rilancio dei pentastellati: “Sono pienamente soddisfatto dell’accordo raggiunto con Beppe Grillo, con il quale in questi giorni ho avuto modo di confrontarmi direttamente più volte. Ringrazio anche i 7 componenti del comitato che hanno portato avanti questa mediazione: il loro generoso contributo è stato importante anche perché ha comportato una verifica e quindi un apprezzamento della solidità del progetto politico e dell’architettura organizzativa predisposti nei mesi scorsi attraverso un lavoro intenso e appassionato“.

Per Giuseppe Conte, che ha ringraziato i “7 saggi” chiamati a scongiurare l’orizzonte del baratro politico, ora ci sarebbero le basi per “partire e rilanciare il MoVimento 5 Stelle“, con alcuni ingredienti quali “piena agibilità politica del Presidente del MoVimento, netta distinzione tra ruoli di garanzia e ruoli di azione politica, grande entusiasmo e chiaro sostegno al progetto politico” a fare da colonne portanti per l’uscita dal limbo dei contrasti intestini.

Accordo Conte – Grillo, l’ex premier archivia le pagine nere dello scontro: “Il M5S si rialzerà più forte

Le parole di Conte arrivano come acqua sul fuoco di tensioni divampato nelle ultime settimane all’interno del M5S, e in particolare sulla recrudescenza di botta e risposta a distanza tra l’ex premier e Beppe Grillo. “È il momento di lasciarci alle spalle le ombre di questi giorni difficili – ha proseguito su Facebook –. I momenti duri sono utili se ci aiutano a individuare la giusta strada da percorrere, le insidie da scansare“.

Da qui si riparte“, ha commentato Luigi Di Maio, che su Twitter ha aggiunto la sua riflessione sull’attuale fase del MoVimento: “Abbiamo sempre creduto nel dialogo e nella mediazione invece che nello scontro e nella polemica. Giuseppe Conte e Beppe Grillo hanno appena concordato di dare il via al nuovo corso del M5S. Grazie ai sei amici con cui abbiamo lavorato per raggiungere questo obiettivo“.

Potrebbe interessarti