Cronaca dal Mondo

Italia-Inghilterra, i vip a Wembley per la finale degli Europei: da William ad Adele. Il messaggio della Regina

Questa sera la finale degli Europei tra l'Italia e l'Inghilterra vedrà ospiti illustri, tra cui il principe William, Boris Johnson e Adele. Per l'Italia il presidente Mattarella e Valentina Vezzali
boris johnson william adele finale europei

La finale degli Europei di questa sera si annuncia una battaglia epica tra Italia e Inghilterra, le due squadre che si fronteggeranno a Wembley. Nello stadio londinese, non a caso, si aspetta una carrellata di vip che assisteranno al match, tra cui il presidente Sergio Mattarella che è volato nella capitale inglese per sostenere l’Italia.

Da parte inglese non mancheranno star e reali, tra cui il principe William, Adele e Noel Gallagher. Mick Jagger, che ha violato la quarantena per assistere alla semifinale con la Danimarca, potrebbe non volersi perdere anche questa finale.

Italia-Inghilterra, i vip che assisteranno alla finale degli Europei

Sono attese 60mila persone per assistere alla finale Italia-Inghilterra a Wembley questa sera, e tra loro ci saranno anche famosissimi tifosi.

Da parte dell’Italia parteciperanno il presidente Sergio Mattarella e la Sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali.

Per l’Inghilterra primo tra tutti il principe William, che si divide i compiti “sportivi” con la moglie Kate Middleton, che assisterà all’altra finale per cui c’è grande attesa tra Berrettini e Djokovic a Wimbledon.

Altro rappresentate istituzionale per l’Inghilterra sarà ovviamente il primo ministro Boris Johnson, che ha pubblicato un messaggio di sostegno alla squadra.

Il tifo inglese da Adele a Noel Gallagher

Tra gli inglesi non mancheranno famosi cantanti, tra cui Adele, che sulla pagina Instagram ha pubblicato un video della semifinale con il commento che gli inglesi si ripetono come un mantra da settimane: “It’s coming home“, “Sta tornando a casa“, riferendosi alla coppa degli Europei (che non hanno mai vinto).

Altro tifoso d’eccezione sarà Noel Gallagher, appassionato di calcio e della squadra della sua città, Manchester.

Una volta l’ex frontman degli Oasis ha commentato in un’intervista: “Sono bravo solo a fumare erba e parlare del Manchester City“. Tra i calciatori che hanno indossato la maglia della Nazionale inglese non mancherà David Beckham, chissà se insieme alla moglie Victoria.

Le parole della Regina per l’Inghilterra

La regina Elisabetta non sarà presente, ma non ha fatto mancare parole di incoraggiamento alla squadra di casa. Sua Maestà ricorda un altro match storico: “55 anni fa ho avuto la fortuna di consegnare la Coppa del Mondo a Bobby Moore e ho visto quanto ha significato per giocatori, tecnici e staff di supporto raggiungere e vincere la finale di un torneo internazionale.

Voglio mandare le congratulazioni mie e della mia famiglia a tutti voi per essere arrivati alla finale degli Europei ed inviarvi i miei migliori auguri per domani nella speranza che la storia ricorderà non solo il vostro successo, ma anche lo spirito, l’impegno e l’orgoglio che avete dimostrato“.

Il messaggio della regina Elisabetta per la squadra inglese

Mick Jagger, multa da 11mila euro per la semifinale Inghilterra-Danimarca

Improbabile la presenza di Mick Jagger, storico frontman dei Rolling Stones, che dovrà pagare una multa da 11mila euro per aver ignorato la quarantena.

Il cantante, tornato da un viaggio in Francia, non ha voluto mancare a Inghilterra-Danimarca, violando però la quarantena di 10 giorni imposta al rientro nel Regno Unito.

Il cantante, assicura l’entourage, ha effettuato tutti i controlli, compresi i tamponi, prima di andare a Wembley, dove il camuffamento con cappello e occhiali da sole non è servito. Mick Jagger è stato prontamente riconosciuto dai fan che gli hanno chiesto autografi e foto.

Potrebbe interessarti