Gossip

Raffaella Carrà, Madrid le dedica una piazza ed è polemica: “L’Italia perde ancora una volta l’occasione”

Raffaella Carrà sarà ricordata a Madrid da una piazza intitolata in suo onore. La famiglia accoglie con piacere la notizia, ma polemizza contro l'Italia, accusando lo Stato di essersi fatto sfuggire un'occasione
Raffaella Carrà, il ricordo del mondo politico e dello spettacolo

A più di una settimana dalla morte di Raffaella Carrà, in Italia si continua a parlare della possibilità di dedicarle uno degli studi televisivi in cui ha lavorato negli anni d’oro della sua carriera. Nel frattempo dalla Spagna arriva la notizia di un’iniziativa che avrà luogo nella città di Madrid. Qui infatti sarà intitolata una piazza alla showgirl.

Madrid intitola una piazza a Raffaella Carrà: la notizia

In queste ore sulla pagina Facebook che porta il nome di Raffaella Carrà ed è gestita dai suoi familiari è apparsa una notizia molto interessante.

“È ufficiale- si legge– fra i numeri civici 43 e 45 della calle Fuencarral di Madrid ci sarà una piazza col nome della grande Raffaella Carrà”. La capitale spagnola ha deciso di intitolare una piazza alla showgirl italiana, che aveva trovato successo anche in Spagna. La Carrà è venuta a mancare lo scorso 5 luglio e da allora sono già state avanzate numerose proposte di iniziative in suo onore anche in Italia.

La Spagna sembra aver battuto sul tempo l’Italia, valutando positivamente una proposta avanzata dal partito progressista Mas Madrid.

“Per dare visibilità e valore alla memoria di questa donna, cantante, compositrice, presentatrice, ballerina, coreografa e icona di riferimento per tutti madrileni e le madrilene, specialmente per il collettivo LGTBI+” si legge su El Diario.

Dove si trova la piazza intitolata a Raffaella Carrà

La piazza che verrà intitolata a Raffaella Carrà si trova nel quartiere Malasaña di Madrid, all’incrocio fra le vie Fuencarral e Augusto Figueroa. Da quanto emerge si tratta di un luogo su cui si affacciano le terrazze di molti ristoranti. Attualmente il luogo è noto anche con il nome di piazza dell’Olivo, in riferimento alla pianta collocata al suo centro.

Raffaella Carrà avrà la sua piazza in Madrid: l’iniziativa del gruppo politico

I familiari di Raffaella Carrà che gestiscono la pagina Facebook della cantante hanno accompagnato la notizia della piazza dedicata alla showgirl con quelle che sembrano essere le parole del gruppo Más Madrid. “Raffaella Carrà merita questo e altro. Lei rappresenta un’icona di libertà per molte generazioni. La sua musica ha ispirato più generazioni. È stata una delle prime figure pubbliche a parlare di libertà sessuale” scrive il partito.

“Merita questo riconoscimento, visto che è sempre stata molto legata a Madrid, città in cui diceva di sentirsi libera e dove si sentiva molto a suo agio a godersi la vita delle sue strade e delle sue piazze” si legge ancora nel comunicato.

Raffaella Carrà ricordata a Madrid: la polemica della famiglia

La famiglia di Raffaella Carrà si è detta molto contenta per l’iniziativa della città spagnola. Tuttavia, i suoi cari non hanno nascosto il rammarico per il ritardo e le incertezze manifestate in Italia.

“Más Madrid mette in evidenza il lavoro di una cantante molto impegnata in alcune cause sociali, come i diritti dei lavoratori o il femminismo” si legge infatti nel post pubblicato sulla pagina Facebook della cantante.

“Tutti i partiti hanno votato a favore dell’idea, ad eccezione di Vox, che si è astenuto” spiegano i familiari.

Infine chi è sempre stato al fianco della Carrà muove una critica nei confronti dello Stato che le ha dato i natali. “L’Italia perde ancora una volta l’occasione di omaggiare per prima la sua più grande artista” è il commento amaro che conclude il post.

Mi piacerebbe che la Rai le dedicasse gli studi di via Teulada, vorrei che li chiamassero ‘Raffaella Carrà aveva dichiarato Cristiano Malgioglio a pochi giorni dalla sua morte.

Ad oggi però niente sarebbe ancora stato fatto.

Potrebbe interessarti