Cronaca Italia

Morte di Giuseppe De Donno, la rabbia di Enrico Ruggeri e Red Ronnie: “Messo a tacere, deriso, escluso”

La morte di Giuseppe De Donno ha riportato a galla la sua storia di medico e uomo: la rabbia di Enrico Ruggeri e Red Ronnie dopo la tragedia
Giuseppe De Donno morto: il messaggio di Red Ronnie e Enrico Ruggeri

La morte di Giuseppe De Donno, ex primario di pneumologia e “padre” della terapia anti-Covid con il plasma iperimmune, ha scosso le cronache e, nelle ore in cui giunge la notizia dell’apertura di un’inchiesta da parte della Procura di Mantova, si registrano le reazioni di volti noti come Enrico Ruggeri e Red Ronnie. Entrambi, sui rispettivi canali social, hanno lanciato un j’accuse contro il “sistema” che avrebbe, a loro dire, costretto il medico a tagliare con il suo passato in corsia e chiudersi in un limbo di silenzio e sconforto.

Giuseppe De Donno, la rabbia di Enrico Ruggeri: “Messo a tacere, deriso, escluso

La storia di Giuseppe De Donno era balzata in testa alle cronache nella fase più cruda della pandemia, e la sua terapia con il plasma iperimmune per curare i malati di Covid-19 era finita al centro di un vortice di reazioni.

Da chi la riteneva una possibile via da percorrere e sperimentare a chi, invece, l’aveva liquidata come del tutto inefficace. Al netto della querelle intorno alla parte più strettamente medica e scientifica di questa faccenda, resta il rumore che segue la sua morte.

Secondo una prima ricostruzione, l’ex primario di pneumologia si sarebbe suicidato e, per cercare di chiarire l’eventuale responsabilità di terzi dietro il drammatico epilogo, la Procura di Mantova ha aperto formale inchiesta.

In queste ore, tra le voci intervenute sul caso De Donno anche quella di Enrico Ruggeri, che su Twitter ha scritto il suo pensiero sul dramma del medico: “Messo a tacere, delegittimato, deriso, escluso dai programmi tv. La sua cura aveva solo un difetto: costava pochissimo. Come disse De André siamo tutti coinvolti in questa tragedia, che è anche la nostra“.

Tweet di Enrico Ruggeri
Tweet di Enrico Ruggeri

Morte di Giuseppe De Donno: le parole di Red Ronnie

Sulla stessa linea, lo sfogo di Red Ronnie via Facebook: “Ho avuto notizia che Giuseppe De Donno ha volontariamente deciso di abbandonare questo pianeta. Io lo avevo intervistato quando per un giorno è diventato l’eroe (…). Salvava vite (…). Poi lo hanno fatto sparire dai radar. Preso in giro, è stato emarginato, era tornato a fare il medico di base (…). È un eroe, una persona meravigliosa. Lo hanno lasciato solo, lo hanno ucciso. Sì, è una vittima di quelli che hanno deciso questo scempio a cui stiamo assistendo.

Sono profondamente arrabbiato. È ora di dire basta (…). Avete rotto il c***o, state andando oltre, avete rotto i cog***i. La vostra disumanità si ritorcerà contro di voi“.

Guarda il video:

Potrebbe interessarti