Programmi TV

The Voice Senior: Antonella Clerici ancora su Rai1 con la quarta replica dello show sabato 31 luglio

Sabato 31 luglio 2021 va in onda in replica la semifinale di The Voice Senior condotta da Antonella Clerici. Scopri cosa sucede nella puntata.
Antonella Clerici sorridente

Rai1 continua la sua programmazione estiva con la riproposizione nei weekend degli show e dei suoi presentatori più amati e, come accade il venerdì con Carlo Conti, il sabato è diventato il giorno di Antonella Clerici. La nota conduttrice del primo canale continua ad intrattenere il pubblico in replica e lo fa con la quarta puntata del talent show che vede come protagonista le più belle voci over 50 di The Voice Senior, che tanto ha stupito con la sua prima stagione su Rai2. In studio insieme alla conduttrice ci saranno i giudici Gigi D’Alessio, Clementino, Albano Carrisi, accompagnato dalla figlia Jasmine, e Loredana Bertè a partire come di consueto dalle ore 21:30 circa di sabato 31 luglio 2021.

Rai1 manda in onda le repliche di The Voice Senior

In seguito al grande successo ottenuto in autunno su Rai2 con la sua prima edizione, The Voice Senior è ormai tornato in pianta stabile in televisione grazie alla sua riproposizione con un cambio di canale. La rete che ospita il programma condotto con successo da Antonella Clerici è infatti quello di Rai1, che mostrerà nuovamente i concorrenti che si sono sfidati nella competizione canora a caccia della voce over 50 più bella d’Italia.

Nel quarto appuntamento che andrà in onda oggi sabato 31 luglio 2021 i 5 famosi giudici hanno scelto le voci che si sfideranno nell’appuntamento finale dello show che decreterà la voce over 50 più bella d’Italia. In questa puntata vedremo infatti la semifinale con la decisiva fase dei Knock out che porterà a sfidarsi i 24 cantanti in gara per convincere ancora una volta il loro coach e cercare di passare il turno.

I coach del programma

Saranno proprio i coach delle squadre Loredana Bertè, Albano Carrisi, e la figlia Jasmine, Gigi D’Alessio e Clementino a scegliere chi mandare avanti passando dai sei concorrenti di ogni squadra ai due finalisti che passeranno il turno ed andranno direttamente in finale.

Potrebbe interessarti