Cronaca Italia

Atletica d’oro, la telefonata di Draghi a Tamberi e Jacobs: “Marcell scusa, c’è il presidente del Consiglio”

Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi conquistano Tokyo con i due ori storici nell'atletica. La telefonata del presidente Draghi per congratularsi con i due campioni olimpionici
marcell jacobs telefonata draghi

Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi hanno fatto la storia dello sport italiano, non solo dell’atletica. Jacobs è l’uomo più veloce del mondo, ha conquistato l’oro nei 100 metri piani ed è stato il primo italiano a qualificarsi per una finale. La sua gara è già leggenda, così come quella di Tamberi, anche lui sul gradino più alto del podio con il salto in alto, un altro primato per l’atletica maschile, mai riuscita a conquistare una medaglia nella disciplina olimpica.

Le massime cariche dello Stato si sono ovviamente congratulate con i campioni, sia Sergio Mattarella che Mario Draghi hanno espresso la loro soddisfazione.

Il presidente del Consiglio è stato inoltre protagonista involontario di una divertente scenetta durante la chiamata con Jacobs.

Trionfo Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi: la gioia di Draghi e Mattarella

Il grande successo nell’atletica, con i due ori vinti nel giro di 10 minuti alle Olimpiadi di Tokyo, vengono celebrati dalle istituzioni italiane. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha espresso “grande apprezzamento e soddisfazione per i due ori olimpici di oggi.

Questi successi nell’atletica conferiranno significato ancora maggiore all’incontro che si svolgerà al Quirinale con gli atleti olimpici e paralimpici vincitori di medaglie“.

Anche Mario Draghi ha espresso “orgoglio” per i risultati di Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi, complimentandosi con il presidente del CONI, Giovanni Malagò.

Il tweet di Palazzo Chigi
Il tweet di Palazzo Chigi

La telefonata tra Draghi e Marcell Jacobs

Il presidente del Consiglio si è fatto passare al telefono anche i due atleti e, in particolare, quando ha parlato con Marcell Jacobs, impegnato nella conferenza stampa, diversi video hanno catturato la reazione del velocista.

Marcell scusa un secondo, è il presidente del Consiglio“, gli dice Malagò passandogli il cellulare. Il centometrista si allontana dai giornalisti e appare un po’ preoccupato, lì per lì, per il prestigioso interlocutore.

Più rilassato Gianmarco Tamberi, che a Draghi ha detto ridendo: “Sono un po’ euforico… Grazie, no è pazzesco, è pazzesco… Ancora non ci credo… Veniamo, veniamo“, probabilmente riferendosi all’invito per le celebrazioni dopo le Olimpiadi.

L’impresa azzurra nell’atletica fa il giro del mondo

I due ori nell’atletica alzano il prestigio dell’Italia, ed è soprattutto l’impresa di Marcell Jacobs a catturare l’attenzione internazionale.

C’è un nuovo uomo più veloce del mondo“, scrive il New York Times, che parla di come l’Italia “sbalordisce” nelle due discipline. La CNN parla di vittoria “storica” e della “gloriosa manciata di minuti per l’Italia“.

 La celebrazione della vittoria di Jacobs sui siti dei quotidiani internazionali
La celebrazione della vittoria di Jacobs sui siti dei quotidiani internazionali

Complimenti arrivano dai “cugini” spagnoli e francesi: El Pais incorona Jacobs come “erede di Usain Bolt“, mentre Libération parla di un Jacobs “sensazionale“. L’Italia riscopre l’atletica maschile, come commenta Malagò su Twitter: “Un giorno magico, unico, indescrivibile.

Avete corso più veloce del tempo e saltato più in alto dei sogni, regalandoci un momento che rivivremo all’infinito. Come le vostre imprese, come la nostra emozione“.

Il tweet di Giovanni Malagò
Il tweet di Giovanni Malagò

Approfondisci:

Gianmarco Tamberi oro nel salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo: le lacrime e l’abbraccio con Marcell Jacobs

Tokyo 2020, Federica Pellegrini da record: conquista la quinta finale olimpica, prima nuotatrice al mondo

Potrebbe interessarti