TV e Spettacolo

Enrica Bonaccorti racconta il doloroso incidente: “Ho visto il braccio di qui, la mano di là”

Enrica Bonaccorti ha raccontato l'incidente che le ha causato una lesione al braccio. Dalle sue parole emerge come si sia trattato di un momento molto doloroso
Enrica Bonaccorti

Quella di Enrica Bonaccorti non sembra essere un’estate semplice. Qualche settimana fa, la conduttrice aveva annunciato sul suo profilo Instagram di essersi lesionata gravemente il braccio cadendo nella sua casa vacanze. Poche ore fa è tornata in tv come ospite di Dedicato, condotto da Serena Autieri e ha parlato del brutto incidente che l’ha vista protagonista.

Enrica Bonaccorti torna in tv con il braccio al collo: la reazione di Serena Autieri

Questa mattina, Enrica Bonaccorti è stata intervista da Serena Autieri nel suo programma di Rai 1, Dedicato.

La conduttrice è apparsa in studio con il braccio appeso al collo, mostrando ancora i segni dell’incidente accadutole qualche settimana fa. Vedendola entrare in studio, la padrona di casa non ha potuto astenersi dal commentare le condizioni della sua ospite. “Enrica ma ti ho lasciato sana, che ti è successo?” ha esclamato, facendola ridere. Approfittando della presenza sua presenza nel salotto televisivo, la conduttrice ha chiesto a Gigi Marzullo di aiutare la Bonaccorti a scendere le scale. “Grazie Enrica per essere con noi, nonostante questa cadutaha poi commentato la Autieri, accomodandosi con lei sul divanetto.

Enrica Bonaccorti racconta l’incidente: “Il braccio di qui, la mano di là”

Una volta seduta di fronte alla conduttrice di Dedicato, Enrica Bonaccorti ha iniziato a raccontare cosa le è successo qualche giorno fa, nella sua casa all’Argentario. “Nella casetta, c’è un piccolo patio, 3 gradini e io li ho saltatiha spiegato. “Cioè propri li hai ignorati” ha commentato la Autieri cercando di sdrammatizzare. “Li ho ignorati– ha confermato la Bonaccorti- ho visto il braccio di qui, la mano di là, un male…ho sentito anche crack!

. La ricostruzione del doloroso momento ha lasciato stupiti i presenti in studio e Marzullo le ha domandato: “Il polso sta bene ora o è stato interessato dalla caduta?”. “No grazie a Dio!” ha risposto Enrica, riportando le sue condizioni.

“Il problema sai qual è?– ha poi aggiunto- che è il destro!. “Eh fai tutto con la destra!” l’ha preceduta la Autieri comprendendo il disagio. Non posso fare nulla! ha aggiunto la Bonaccorti. “Sei aiutata a vista” ha continuato la conduttrice.

Enrica Bonaccorti e l’importante aiuto della figlia

Continuando a parlare del suo incidente e dei momenti vissuti in seguito al trauma al braccio, Enrica ha spiegato di essere attualmente costretta a dipendere dall’aiuto di una persona a lei cara.

“Mi allacciano il reggiseno, mi allacciano le scarpe– ha spiegato- mia figlia è stata fondamentale, in tutta la mia vita, ma soprattutto in questo momento.

“Mi sono tagliata i capelli corti corti perchè non posso neanche pettinarmi” ha concluso ridendo la Bonaccorti, rassegnata all’insolita condizione in cui si è venuta a trovare proprio all’inizio delle sue vacanze.

Enrica Bonaccorti e l’ultimo saluto a Raffaella Carrà: “Sarei stata lì”

Parlando della sua casa all’Argentario, Enrica ha infine ricordato Raffaella Carrà, che proprio oggi ha ricevuto lì l’ultimo saluto.

“È incredibile che con Raffaella, a Roma, le nostre case distano 300 metri, 400 metri- ha spiegato– all’Argentario poco più di un chilometro”. “Gli stessi panorami e gli stessi amori” ha commentato nostalgica. “Oggi e domani c’è qualcosa– ha ricordato- sarei stata lì a Santo Stefano anche io per Raffaella”. “Poi per quello che mi è accaduto e per altri problemi non ci sono, ma io ero sicura oggi non di essere qui, ma di essere all’Argentario a salutare Raffaella” ha ammesso.

La ricordo qui con tutto l’amore che posso trasmettervi perchè se lo meritava proprio” ha concluso emozionata.

Potrebbe interessarti