TV e Spettacolo

Vittorio Brumotti ferma uno scooter fuggito al posto di blocco: l’eroica impresa dell’inviato di Striscia

Vittorio Brumotti ha fermato un uomo che stava fuggendo a un posto di blocco con il suo scooter a Pietra Ligure. Il sindaco del paese marittimo si è detto fortemente riconoscente nei suoi confronti.
Vittorio Brumotti

Vittorio Brumotti si batte da tempo nella lotta alle ingiustizie. L’inviato speciale di Striscia la notizia ha dedicato gli ultimi anni della sua carriera alla denuncia di azioni criminali, subendo talvolta addirittura danni fisici e minacce. L’ultima impresa del ciclista non è avvenuta di fronte ai riflettori però, ma in una località ligure. Qui Brumotti ha fermato una persona che stava sfuggendo dai controlli della polizia.

Scappa al posto di blocco, ma Vittorio Brumotti lo insegue e lo ferma

L’inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti è noto al grande pubblico per il suo coraggio nello sport e nella lotta alle ingiustizie.

Negli ultimi, il ciclista non si è mai tirato indietro e ha portato avanti importanti battaglie contro la criminalità organizzata per il tg satirico di Canale 5. La sua passione per il lavoro sembra davvero non permettergli di abbassare mai la guardia, nemmeno in vacanza. A dimostrarlo c’è l’avventura che l’ha visto protagonista nel giorno di Ferragosto, mentre si trovava a Pietra Ligure, in provincia di Savona.

Qui, come riporta Fanpage.it gli agenti di Polizia Municipale impegnati in un controllo stradale avevano fermato uno scooter nero.

Mentre erano in corso gli accertamenti sono emerse molteplici irregolarità, tra cui la revisione, e il conducente ha deciso di darsi alla fuga. Per coincidenza, l’intera scena è stata vista proprio da Vittorio Brumotti, a sua volta in sella a una moto. Resosi conto di quanto accaduto, l’inviato di Striscia ha inseguito il fuggitivo, riconsegnandolo alla polizia.

Lo scooterista bloccato ha ricevuto contestazione per la revisione scaduta, la guida senza patente e il tentativo di fuga.

Il mezzo è stato sottoposto a un fermo amministrativo di 3 mesi.

Il sindaco di Pietra Ligure ringrazia Vittorio Brumotti

Il sindaco di Pietra Ligure, Luigi De Vincenzi ha voluto esprimere tutta la sua riconoscenza nei confronti di Vittorio Brumotti dedicandogli un lungo messaggio sulla sua pagine Facebook. GRAZIE BRUMOTTI! ha scritto il politico a caratteri cubitali. Il sindaco si è fatto portavoce dei suoi concittadini, dei turisti e delle forze dell’ordine e ha aggiunto: “Ci tengo ringraziare Vittorio Brumotti per la prontezza con cui ieri pomeriggio ha inseguito e fermato un centauro che a bordo di uno scooter è scappato durante un controllo di una pattuglia della nostra polizia locale”.

“La sua intraprendenza, che ha permesso agli agenti di bloccare il fuggitivo e contestargli tutta una serie di reati, la conosciamo bene tutti e denota, ancora una volta, il suo grande senso civico ha continuato riferendosi alle imprese viste in televisione. De Vincenzi ha quindi elogiato la sua perseveranza e il suo coraggio, nel portare avanti “anche a rischio concreto della propria incolumità” , “battaglie importanti nel sociale e contro la droga”.

“Grazie Brumotti!” ha ribadito il sindaco.

“Un talento sportivo e un grande esempio di cittadinanza attiva, unita al rispetto delle regole, a servizio del bene di tutta la comunità” ha concluso riconoscente.

Potrebbe interessarti