Gossip

Giorgia Soleri operata, come sta la fidanzata di Damiano dei Maneskin dopo l’intervento: il messaggio ai fan

Giorgia Soleri ha deciso di condividere con i suoi follower anche gli aspetti meno "noti" del percorso che segue l'intervento per la sua malattia
giorgia soleri, la fidanzata di damiano dei maneskin racconta la malattia

Giorgia Soleri torna a parlare sui social dopo essere stata operata per endometriosi. La fidanzata di Damiano dei Maneskin racconta come sta dopo l’intervento e spiega quali sono le sue attuali condizioni di salute senza troppi giri di parole. Dopo aver rivelato la sua malattia e aggiornato il suo pubblico sul proprio percorso, la modella e influencer ha pubblicato anche una foto sul suo Instagram a seguito dell’operazione.

Giorgia Soleri operata, come sta la fidanzata di Damiano dei Maneskin dopo l’intervento

Giorgia Soleri ha deciso di raccontare anche le sfumature meno piacevoli della sua malattia, l’endometriosi, e dell‘operazione subita poche ore fa, e su Instagram ha raccontato il suo percorso tra decorso post-operatorio e prospettive future.

Via social, dopo aver aggiornato i follower dall’ospedale, la fidanzata di Damiano David dei Maneskin ha parlato così attraverso una delle sue Stories: “Vorrei condividere anche io con voi la mia – parziale – esperienza (nonostante la possibilità di essere tacciata di vittimismo mi terrorizzi al punto di bloccarmi, quasi.

Io non sto bene. Ho subito un’operazione. Hanno tolto, tagliato, ricucito, sistemato i danni della malattia accumulati in anni e anni di mancata diagnosi e terapia (che non significa cura, ci tengo a ricordarlo). Ho tanto dolore. Quando passa l’effetto dei medicinali, fatico a respirare a pieni polmoni perché mi sembra di essere un vaso rotto e va bene cosi, non c’è niente di sbagliato. Devo prendermi il mio tempo e dare modo al mio corpo di rimettersi insieme (considerando che era un corpo già estremamente provato e debilitato prima dell’operazione), ma non è una passeggiata.

Rifarei l’intervento? Assolutamente si. Però ecco, non per tutte le persone è una passeggiata di salute. Siamo tutte diverse e il post-operatorio è estremamente soggettivo. Non sentitevi sbagliate o in colpa se il vostro corpo ha bisogno di più tempo di quanto avreste pensato, o di quanto avevate letto nelle varie testimonianze. È un percorso personale e in quanto tale valido in ogni sfumatura ed esperienza“.

Instagram Story di Giorgia Soleri
Instagram Story di Giorgia Soleri

Giorgia Soleri, il messaggio sull’endometriosi e la foto dopo l’intervento

E oggi, Giorgia Soleri ha deciso di condividere anche una foto del suo percorso dopo l’operazione, sottolineando come l’endometriosi sia una malattia cronica e invalidante, ma ancora “sotto diagnosticata (la media è di 4-8 anni, io ce ne ho messi 11, conosco personalmente ragazze a cui ne sono serviti 15, 20, 25..)“.

Attraverso la sua storia, la modella spera di spronare quante si trovano nella stessa situazione: “Se, tramite la mia testimonianza, riuscissi ad aiutare anche solo il 3% di queste donne (a cercare una diagnosi, a sentirsi meno sole, a trovare il coraggio di cambiare medico o di pretendere rispetto da chi non fa altro che invalidare il nostro dolore) significherebbe che circa 700 donne (arrotondando per difetto) potrebbero migliorare o provare a migliorare la loro qualità di vita.

E questo solo calcolando le persone che mi seguono, senza contare che la mia voce si unisce in realtà a quella di tante, tantissime persone che come me fanno divulgazione e sensibilizzazione in merito all’endometriosi (da pazienti e/o da professionisti/e)…“.

Post di Giorgia Soleri su Instagram
Post di Giorgia Soleri su Instagram

Potrebbe interessarti