Cronaca Nera

Vanessa Zappalà, 26enne uccisa a Catania: diffuse due immagini del suo ex fidanzato, il principale sospettato

Antonino Sciuto è il principale sospettato della morte di Vanessa Zappalà. Da ore i carabinieri lo cercano senza sosta e hanno diffuso due sue immagini per favorirne il riconoscimento.
Antonino Sciuto

Ieri notte, sul lungomare di Acitrezza Vanessa Zappalà è stata uccisa da numerosi colpi di arma da fuoco. La giovane vittima aveva 26 anni e stava trascorrendo del tempo in compagnia degli amici. I sospetti sono ricaduti immediatamente sul suo ex fidanzato, che a quanto pare aveva già denunciato per stalking. I carabinieri lo cercano senza sosta da ore e hanno diffuso due fotografie per permetterne il riconoscimento.

Vanessa Zappalà uccisa a Acitrezza: i sospetti sul fidanzato

Vanessa Zappalà stava passeggiando con gli amici sul lungomare di Acitrezza nella notte di ieri, quando alcuni colpi di arma da fuoco l’hanno colpita.

Per lei non c’è stato purtroppo nulla da fare e da ore proseguono le indagini per individuare il colpevole della sua tragica morte. Gli amici della vittima hanno indicato il suo ex fidanzato come principale sospettato. Secondo molti di loro infatti, i rapporti di Vanessa con l’uomo erano molto difficili. Pare che lui la seguisse e che lei lo avesse denunciato per stalking. I carabinieri sono sulle sue tracce e hanno diffuso due immagini per favorirne il riconoscimento.

Morte Vanessa Zappalà, diffuse due immagini dell’ex fidanzato ricercato

L’ex fidanzato di Vanessa Zappalà è il principale sospettato della sua morte. TgCom24 ha riportato la testimonianza di alcuni amici della vittima, con lei al momento della sua uccisione. A quanto pare, Vanessa sarebbe stata raggiunta dal suo ex, che le avrebbe chiesto di poter parlare della loro relazione, conclusa per volontà della ragazza. Una volta avvicinata però le avrebbe sparato diversi colpi di arma da fuoco, uccidendo lei e ferendo un’amica.

Raccolti i sospetti e le testimonianze degli amici della vittima, i carabinieri si sono messi sulle tracce del principale sospettato e in questi istanti hanno diffuso le sue immagini per permetterne il riconoscimento.

Il ricercato si chiama Antonino Sciuto e ha 38 anni. Lavora come rivenditore di auto a San Giovanni La Punta.

In una delle due immagini diffuse appare con la barba corta, mentre nell’altra con la barba lunga. Gli occhi e i capelli sono scuri. Chiunque lo avvistasse è invitato a segnalarlo al 112.

Antonino Sciuto
Antonino Sciuto è il 38enne ricercato per la morte della sua ex fidanzata Vanessa Zappalà

Antonino Sciuto è il principale sospettato per la morte di Vanessa Zappalà

Come riporta il Giornale di Sicilia, i militari hanno già effettuato numerose persquisizioni nella abitazioni dei parenti più stretti e degli amici di Antonino Sciuto, accusato di aver ucciso Vanessa Zappalà.

Le forze dell’ordine hanno attivato i controlli delle celle telefoniche del ricercato, per conoscere i suoi spostamenti.

In tarda mattinata le ricerche sono state estese anche alla Calabria, dove si teme che il sospettato possa essere fuggito. In passato, Vanessa aveva denunciato Sciuto per stalking e lui era stato sottoposto agli arresti domiciliari e al divieto di avvicinamento alla sua ex.

Era stato arrestato da carabinieri della stazione di Trecastagni, in linea con la Procura di Catania, nel giugno scorso, anche per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori” ha spiegato Piercarmine Sica, comandante del Reparto operativo del comando provinciale dei carabinieri di Catania. “Posto ai domiciliari è stato scarcerato dal Gip che aveva disposto nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinamentoha aggiunto.

Antonino Sciuto risulta attualmente ricercato per l’efferato delitto della sua ex fidanzata con numerosi colpi di arma da fuoco”.

Potrebbe interessarti