Cronaca Nera

30enne uccisa in provincia di Vicenza, forze dell’ordine sulle tracce dell’ex marito: circondato un edificio

La caccia all'uomo scattata questa mattina a Noventa Vicentina, dopo l'omicidio di una donna di 30 anni, potrebbe essere a un punto di svolta: carabinieri sulle tracce dell'ex marito sospettato
Uccisa a Vicenza, carabinieri circondano casa dell'ex marito

Potrebbe essere prossima a una svolta la caccia all’uomo scattata poche ore fa in provincia di Vicenza dopo l’omicidio di una 30enne, uccisa a colpi di arma da fuoco questa mattina a Noventa Vicentina. Secondo quanto appena emerso, la forze dell’ordine sarebbero sulle tracce dell’ex marito 61enne della donna, e avrebbero circondato un edificio in cui potrebbe essersi rifugiato dopo il delitto.

30enne uccisa in provincia di Vicenza, forze dell’ordine sulle tracce dell’ex marito

Sarebbe stato identificato il possibile nascondiglio dell’uomo ricercato dalle prime luci di questa mattina nel Vicentino, sospettato di aver ucciso l’ex moglie 30enne mentre si recava al lavoro.

Secondo quanto riportato da fonti locali e dall’Ansa, in questi minuti le forze dell’ordine avrebbero circondato un edificio in cui si ritiene possa essersi rifugiato dopo il delitto.

Si tratterebbe dell’abitazione dell’uomo, un 61enne che si sarebbe dato alla fuga a margine di quello che, al momento, viene considerato un vero e proprio agguato ai danni della vittima. I carabinieri avrebbero raggiunto la sua casa e la tensione sarebbe alta, perché il sospettato, Pierangelo Pellizzari, potrebbe essere armato.

Donna uccisa a Noventa Vicentina, la prima ricostruzione del delitto

L’omicidio consumatosi a Noventa Vicentina si aggiunge al drammatico bilancio tracciato dal Viminale in un report sui dati della violenza tra partner o ex partner nel corso dell’ultimo anno. Numeri che salgono senza soluzione di continuità e che restituiscono l’immagine di una vera e propria emergenza.

La donna uccisa stamane a colpi d’arma da fuoco a Noventa Vicentina aveva 30 anni, era di origine nigeriana e sarebbe stata colpita mentre si recava al lavoro.

A spararle senza darle scampo, secondo le prime informazioni, l’ex marito, un italiano di 61 anni poi dileguatosi dopo l’omicidio. Le ricerche si sarebbero estese all’intera provincia, impegnati carabinieri e polizia. Poche ore fa un’altra cronaca di sangue: una donna di 60 anni è stata uccisa a Quartucciu, nel Cagliaritano. A colpirla, con diversi fendenti, sarebbe stato il marito.

Potrebbe interessarti