Gossip

Belen Rodriguez, la rivelazione sui problemi di salute dopo il parto: “Mi rimaneva un giorno”

Belen Rodriguez ammette di aver vissuto momenti di grande paura tornando a lavoro dopo il parto di Luna Mari. La showgirl spiega di essere stata molto male e di aver rischiato la vita.
Belen Rodriguez verissimo

La nuova edizione di Verissimo è iniziata e nel suo salotto televisivo, Silvia Toffanin è tornata a raccontare le storie dei suoi ospiti. Nella puntata andata in onda il 18 settembre, la conduttrice ha dedicato un importante spazio a Belen Rodriguez, in una delle sue prime interviste dopo la nascita di Luna Mari. La showgirl argentina ha rivelato di aver affrontato un periodo colmo di gioia, ma non senza difficoltà.

Belen Rodriguez svela perché sua figlia si chiama Luna

Sabato pomeriggio, Belen Rodriguez ha raggiunto Silvia Toffanin nello studio di Verissimo, per rispondere alle sue domande su di lei e sulla bimba che l’ha resa mamma per la seconda volta.

Fra le prime dichiarazioni rilasciate dalla showgirl argentina, ve ne è stata una riguardante il nome della piccola, che ha scelto di chiamare Luna Mari. Dopo aver ascoltato un brano di Jovanotti, scelto dalla produzione come sottofondo musicale di un filmato a lei dedicato infatti, Belen ha ammesso di essersi ispirata proprio alle parole del cantautore italiano. “Probabilmente, ho deciso di chiamarla Luna proprio per questa canzone ha spiegato riferendosi alla canzone Chiaro di Luna.

“È una delle mie preferite per il testo – ha spiegato- e sarà che nel mio inconscio è rimasta lì. Mi sa che l’ho chiamata Luna per questo”.

Belen Rodriguez e il malore dopo la nascita di Luna Mari

Continuando a parlare della sua bambina, Belen ha spiegato che il parto è andato “benissimo. “Desidero che ogni donna riesca a farsi l’epidurale– ha osservato sincera- perché io non ho urlato neanche. “La gravidanza invece– ha aggiunto dispiaciuta- è stata tosta. Perché ho avuto molte nausee, ero parecchio giù. Dopo aver parlato del compagno Antonino Spinalbese e di come abbia affrontato con grande preoccupazione il momento del parto, Belen ha ammesso di voler trascorrere quanto più tempo possibile con la bambina, per godersi ogni istante.

Belen Rodriguez e i problemi dopo il parto: “Ho fatto un pasticcio!”

“Tu sei tornata a lavoro praticamente subito!” ha osservato Silvia Toffanin ricordando quanto fatto dalla showgirl. Ci ho provato!” ha risposto lei ridendo. “Sono andata, però sono arrivata in studio in carrozzella ha spiegato. Sono finita dentro a un’ambulanza con le flebo– ha ricordato- capita!”. L’ho rischiata davvero perché ho fatto un pasticcioha aggiunto.

“Questo è un consiglio che do a voi donne incinta. Abbiamo sempre la premura di tornare in forma. Io che faccio questo mestiere, mi sono presa dei drenanti naturali. Avendo deciso di non allattare più, la mia ginecologa mi ha deto ‘bevi soltanto un litro d’acqua’. Io ne bevo sempre 5 litri di acqua al giorno. Quindi con un litro d’acqua e i drenanti, sono andata in disidratazione completa ha spiegato drammaticamente.

Mi rimaneva un giorno. Perchè senza acqua 3 giorni, puoi ingerirla, ma non basta” ha concluso cercando poi di sdrammatizzare.

In realtà era seria la cosa. Un pasticcio che ho fatto io… ha ribadito.

Belen Rodriguez e il terzo figlio: i suoi progetti

Spiegando come sta affrontando la seconda esperienza genitoriale, Belen ha parlato anche della possibilità di avere un giorno un terzo figlio. “Magari ne farai un altro” ha osservato la Toffanin. Non vorrei più ha risposto lei. Ho la coppia, è perfetto. Maschio e femmina. Mai dire mai, sempre, però penso di non volerne altri ha spiegato sicura.

Potrebbe interessarti