TV e Spettacolo

LDA in lacrime ad Amici: momento di commozione per il figlio di Gigi D’Alessio all’incontro con Rudy Zerbi

Luca D'Alessio, in arte LDA, si è commosso durante il primo incontro con Rudy Zerbi: momento emozionante per il figlio di Gigi D'Alessio, che non nasconde di avere "dei vuoti dentro"
LDA il figlio di gigi d'alessio in lacrime ad amici

LDA, il figlio di Gigi D’Alessio, si è molto emozionato durante il suo primo incontro con Rudy Zerbi nella scuola di Amici. Il cantante non ha trattenuto le lacrime e il tutto è stato ricondiviso in video tramite i canali social del talent show di Maria De Filippi. Dopo l’inizio del programma, il giovane è stato accusato di essere un raccomandato e in sua difesa è intervenuto il fratello Claudio.

Luca D’Alessio, lacrime ad Amici: “Ho dei vuoti dentro”

Dopo la prima puntata di Amici, Luca D’Alessio in arte LDA lo aveva messo in conto: il paragone con il celebre padre Gigi D’Alessio gli peserà come un macigno sulle spalle e “Se dovessi entrare la prima settimana riceverò una valanga di insulti perché sono il figlio di, raccomandato della situazione“.

Non sono arrivati solo quelli, ma anche momenti di estrema emozione per il giovanissimo. Al primo incontro con Rudy Zerby, LDA si è commosso ed ha pianto. Il coach gli ha domandato “Quando scrivi, perché scrivi?” e qui sono arrivate le lacrime.

Volevo parlare di me, forse ho dato troppa importanza all’amore” ha iniziato a dire LDA, prima di cedere all’emozione.

Il 18enne ha provato poi a dare voce a questa commozione: “Da fuori sembra tutto bello… Ma ci sono tante cose che una persona ha e non se ne rende conto. Tutti pensano sei figlio di un cantante, sei vestito bene, pensano solo alle cose materiali. Ma dentro delle volte hai dei vuoti“. Poi ha aggiunto ancora: “Forse sto puntando troppo in alto, ma vorrei che le persone vadano da mio padre Gigi e gli chiedano: ‘Ma tu sei il padre di LDA‘”.

Guarda il video di LDA

LDA, il figlio di Gigi D’Alessio accusato di essere raccomandato: interviene il fratello

Le parole del terzogenito di Gigi D’Alessio e di Carmela Barbato arrivano pochi giorni dopo quelle “profetiche” dette ad una particolarmente severa Anna Pettinelli, che gli ha detto “Se tuo padre cantasse oggi canterebbe come te, ma meglio.

 Mi sembri un Gigi D’Alessio 3.0“. Dalla rete, sono poi arrivate le puntuali accuse di essere un raccomandato alle quali ha risposto duramente il fratello di Luca, Claudio. Commentando un articolo che sottolineava proprio queste accuse, ha scritto: “Quanti commenti scontati e ridicoli“.

Poi ha aggiunto: “Mio padre non si sarebbe mai sognato di fare una cosa del genere, proprio perché sa cosa vuol dire fare gavetta e soprattutto sa cosa sia la meritocrazia.

Mio fratello si è presentato ai provini come tanti altri, solo dopo le prime selezioni hanno scoperto chi fosse, naturalmente l’invidia e la cattiveria in questo paese prevale su tutto“. Per Claudio D’Alessio, inoltre, non è proprio nello stile di Maria De Filippi accettare raccomandati nel suo talent. Con questo momento di commozione, forse, la percezione di LDA ad Amici ora potrà cambiare.

Potrebbe interessarti