Programmi TV

Dayane Mello vittima di molestie a La Fazenda, stasera il provvedimento. Rosalinda Cannavò: “Schifata”

Dayane Mello sta passando un reality da incubo a La Fazenda, dove è vittima delle molestie di un altro concorrente. La modella difesa da Rosalinda Cannavò, che si dice molto preoccupata
dayane mello

Non si sta rivelando un’avventura piacevole per Dayane Mello la partecipazione al reality brasiliano La Fazenda. La modella ex volto del Grande Fratello Vip è diventata vittima di pesanti molestie da parte di un altro concorrente, tanto da far allarmare i fan in Italia. Non solo, anche Gabriele Parpiglia avverte su quanto sta succedendo a Dayane Mello, chiedendo che venga portata via dallo show. Scende in campo per difendere l’ex compagna del Grande Fratello Vip anche Rosalinda Cannavò, che si dice preoccupata e “schifata” da quanto sta accadendo.

Dayane Mello molestata a La Fazenda: la preoccupazione dall’Italia

Dayane Mello dopo il Grande Fratello Vip è volata in Brasile per partecipare a La Fazenda (La Fattoria), reality che però sta riservando brutte sorprese alla modella.

Mello ha subito delle molestie da parte di uno dei concorrenti, Nego do Borel, che sarebbe tornato ad approfittarsi di lei in un momento di poca lucidità. La modella stava festeggiando con i compagni di reality e avrebbe alzato un po’ il gomito, per poi ritrovarsi di nuovo oggetto delle molestie del concorrente.

Ieri ennesima festa e lei tra le braccia di Nego do Borel, anzi nel letto. Potrà non ricordare, ma è possibile che vincano sempre i drink?“, scrive Gabriele Parpiglia denunciando l’accaduto. Il giornalista definisce il concorrente un “molestatore” e Dayane Mello “una ragazza ‘leggera e fragile’” sulla cui pelle La Fazenda starebbe facendo spettacolo. “Il molestatore dovrebbe stare in galera. Chi ha dipendenza da alcool in Comunità. Nessuno dei due in un reality. Fine. Meglio non aggiungere altro. Mi spiace molto per le persone VERE vicino a lei grandi e piccine“, conclude Parpiglia.

L’appello di Gabriele Parpiglia: “Portatela via da lì”

Gabriele Parpiglia, pubblicando su Instagram altri video che mostrano le difficoltà di Dayane Mello, lancia un appello alla famiglia. “La famiglia italiana di Dayane Mello la porti immediatamente via da quell’inferno. Guardate la sequenza di queste immagini, per loro è normalità, nella vita è un reato via l’altro“, scrive il giornalista, “Anche quando cade e sbatte la testa perché non sta in piedi, loro vanno avanti. È una madre non una macchina per far soldi sulla sua pelle, con la sua testa debole e fragile ! Portatela via da La Fazenda al più presto!

“.

Rosalinda Cannavò e le ex compagne del Grande Fratello Vip preoccupate

Ad essere preoccupate per la sorte di Dayane Mello sono anche le ex compagne del Grande Fratello Vip. Rosalinda Cannavò, con cui la modella ha un rapporto di amicizia profondo e tormentato nella Casa, ha scritto in una Storia su Instagram il suo disappunto. “Un individuo che approfitta delle precarie condizioni di una donna palesemente ubriaca come lo definite voi”, chiede l’attrice, “Io st****o (e sono fin troppo educata). Come definite ciò che è accaduto ieri sera per l’ennesima volta a Dayane?

Sono schifata ma soprattutto preoccupata“.

Storia Instagram Rosalinda Cannavò

Stasera La Fazenda prendera provvedimenti sulle molestie a Dayane Mello

È ancora Gabriele Parpiglia ad annunciare che la produzione del reality ha finalmente deciso di prendere provvedimenti su quanto accaduto a Dayane Mello. “Non è una soluzione e nemmeno una bella notizia. Qui non si tratta di valutare una bestemmia o un litigio ; qui si parla di molestie. Non c’è bisogno di aspettare la puntata… tranne se il tutto procede seguendo la logica degli ascolti. E questo fa ancora più tristezza. Ormai è una settimana che personalmente denuncio la cosa.

Dinanzi a fatti così gravi , non c’è da aspettare nemmeno un secondo in più“, scrive il giornalista, puntando il dito verso la produzione ma anche il management della modella che “non ha sfondato con la polizia quella porta del reality per portarla via“.

Sotto attacco la famiglia di Dayane Mello, che non ha fatto nulla per difenderla: “Lo avevo detto: troppe cose non tornavano. Ma adesso non è tempo di domande, ma di azioni. Spero che il provvedimento non sia : li mandiamo in nomination entrambi, perché sarebbe davvero il peggio del peggio. Lo spero davvero. Ma in ogni caso stasera è già tardi come avevo detto una settimana fa“, conclude.

Potrebbe interessarti