Chi è

Alessandro Siani a Striscia la Notizia: carriera e vita privata del conduttore dietro il bancone

La lunga carriera del comico ed attore napoletano che dalle televisioni locali si è fatto spazio fino al grande pubblio a suon di risate.
alessandro siani

L’attore e comico di successo napoletano, che della sua provenienza ne ha fatto una bandiera ed un marchio di fabbrica, è pronto a debuttare dietro il bancone più famoso della televisione italiana. Striscia la Notizia è pronta ad accogliere l’energico Alessandro Siani per la conduzione della sua 32esima edizione che lo vedrà al fianco di Vanessa Incontrada in quella che sarà la sua prima avventura alla conduzione di un programma televisivo Mediaset. Eccentrico sul palco e schivo nella vita privata, cerchiamo di scoprirne di più ripercorrendo i passi della sua carriera e conoscendo qualcosa in più della vita fuori dal personaggio.

La carriera di Alessandro Siani: dalle televisioni campani al successo nazionale

Alessandro Esposito, vero nome di Alessandro Siani, nasce a Napoli il 17 settembre del 1975 e sin da giovanissimo coltiva la sua passione per il cabaret partecipando ad un laboratorio in uno storico locale della sua città. Il suo “cognome d’arte” è un omaggio dell’attore nei confronti del suo concittadino giornalista Giancarlo Siani, assassinato per mano della camorra il 23 settembre 1985.

in da subito si fa notare per le sue doti da intrattenitore, capace di strappare più di una risata, tanto da conquistare svariati premi a livello locale e nazionale. Compie in salto in televisione a cavallo dei primi anni 2000 dapprima in emittenti locali con il trio A Testa in giù e poi da solista nel programma Pirati, condotto dall’oggi amico Biagio Izzo. La sua scalata verso la televisione nazionale passa da Telecapri nel 2002 prima di approdare in Rai dove si fa notare nel programma Bulldozer con uno dei suo sketch più famosi.

Una volta entrato in Rai riesce anche a raggiungere una platea ancora più ampia nel 2003 grazie a Mara Venier che lo vuole come comico nella sua Domenica In ed alla trasmissione Quelli che il calcio nei panni di inviato al seguito del Napoli Calcio, sua squadra del cuore.

Questi sono anche gli anni delle sue prime apparizioni al cinema quando compare in Ti lascio perché ti amo troppo ed in Natale a New York, al fianco di De Sica e Sabrina Ferilli tra gli altri.

Questo è l’inizio dell’affermazione come comico ed attore che lo vede impegnato in tv nell’apparizioni in programmi comici come Zelig, Colorado e Made in Sud mentre al cinema diventa un caso nazionale quando interpreta il protagonista del film Benvenuti al Sud, campione d’incassi del 2010 e quinto incasso di sempre in Italia.

In seguito si cimenta anche alla regia di quattro film nei quali compare anche come attore principale, dei quali ricordiamo Il principe abusivo e Mister Felicità.

Alessandro Siani a Striscia la notizia

Ora il comico napoletano è pronto a tuffarsi nuovamente in una avventura televisiva ponendosi al timone della nuova edizione di Striscia la Notizia, storico tg satirico del canale di Mediaset. Un cast totalmente rinnovato: Talisa Ravagnani e Giulia Pelagatti sono infatti le due nuove veline.

Al fiano di Siani ci sarà, come già noto, Vanessa Incontrada.

La vita privata di Alessandro Siani

L’attore è tanto spigliato sul palco quanto ermetico nella vita privata tanto che si conosce veramente poco della donna della sua vita. Una scelta di sicuro rispettabile quella di Alessandro Siani, da quello che si legge sul web sembra che sia sposato dal 2008, con pochissime altre informazioni a riguardo. Nonostante le poche informazioni, sembra che la coppia abbia due figli che il napoletano tiene al riparo da gli occhi dei fotografi e dei curiosi.

Potrebbe interessarti