TV e Spettacolo

Luca e Nicola Zingaretti: la sorella, la loro famiglia, la madre deportata a Auschwitz e la morte del padre

Luca e Nicola Zingaretti hanno anche una sorella, Angela che lavora e vive lontano dei riflettori. La madre Emma è scomparsa un anno fa e aveva vissuto la deportazione a Auschwitz.
Luca e Nicola Zingaretti Evidenza fratelli

È di queste ore la notizia della morte del padre di Luca e Nicola Zingaretti, Aquilino. La famiglia dell’attore e del politico vive il secondo lutto nel giro di poco meno di un anno. Lo scorso autunno era infatti morta la mamma Emma, che da giovane si era salvata da Auschwitz. Oltre ai due noti personaggi pubblici, i coniugi Zingaretti hanno avuto anche una figlia, Angela, meno nota al grande pubblico, ma legatissima a entrambi i fratelli.

I fratelli Luca e Nicola Zingaretti hanno una sorella: chi è Angela

Luca Zingaretti è uno degli attori più amati dal pubblico di Rai 1, che negli anni lo ha seguito nella nota fiction Il Commissario Montalbano.

Come in molti sanno è il fratello maggiore di Nicola, politico presidente della Regione Lazio. Nonostante i due non appaiano spesso insieme in pubblico sembra che fra loro vi sia un forte legame fraterno, che gli unisce anche alla sorella Angela. Quest’ultima non è un personaggio noto, perché ha scelto di vivere lontano dai riflettori, dedicandosi a impegni decisamente differenti rispetto a quelli scelti da Luca e Nicola.

Secondo numerosi fonti infatti Angela lavorerebbe come direttrice di banca.

Tempo fa, Nicola aveva parlato del rapporto con Angela e Luca in un’intervista a Vanity Fair, rivelando che il loro rapporto era frutto degli insegnamenti ricevuti dai genitori, che avrebbero trasmesso a tutti e tre il significato dell’amore, il rispetto delle regole e la condivisione della gioie.

Emma, la madre di Luca e Nicola Zingaretti: il ricordo dei figli

Emma Di Capua era la mamma di Luca, Nicola e Angela Zingaretti, venuta a mancare nell’autunno 2020. A pochi giorni dalla sua morte, il figlio attore aveva scelto di ricordarla con una commovente lettera condivisa sui social.

Non conta l’età che hai quando una madre se ne va, né l’età della madre che se ne va“ aveva osservato emozionato Luca. “In qualunque momento, in qualunque modo questo accada resterà solo un grande, immenso, terrorizzante vuoto“ aveva aggiunto dispiaciuto.

Nostra madre si chiamava Emma. Emma di Capua. Ma il mondo la chiamava Mimmi” il suo struggente ricordo. “Ogni scarrafone è bello all’uocchie ‘e mamma soia. Ma anche ogni mamma è unica agli occhi dei suoi scarrafoni“ aveva infine ammesso.

Luca e Nicola Zingaretti, la madre sopravvissuta a Auschwitz

Durante un’intervista a Repubblica, Luca e Nicola Zingaretti aveva condiviso con i lettori la storia di Emma.

Nostra madre, quasi per caso, si salvò dalla deportazione, con la sorella e i genitori“ avevano rivelato. La donna era stata infatti deportata a Auschwitz riuscendo poi fortunatamente a salvarsi.

 “Mamma da piccola ha vissuto la paura della deportazione. Si è vista bussare le SS alla porta di casa in cerca di suo padre” aveva raccontato nella sua lettera lo scorso anno. “Forse è per questo che non era capace di odiare nessuno ed era pronta a prendere sempre il meglio della vita“ aveva osservato dolcemente.

Proprio in queste ore, salutando per un’ultima volta il padre Aquilino Zingaretti, Luca ha voluto ricordare anche la sua amata mamma. “A noi piace pensarlo felice per aver ritrovato la sua adorata Mimmi ha scritto speranzoso.

Potrebbe interessarti