Programmi TV

Star in The Star chiude in anticipo, l’annuncio di Ilary Blasi. Il programma non va oltre le cinque puntate

Star in The Star è arrivato al capolinea. L'ultimo programma televisivo condotto da Ilary Blasi non ha spiccato il volo come sperato e così non andrà oltre le cinque puntate
Ilary Blasi Finale Isola

Star in The Star è arrivato al capolinea senza andare oltre le cinque puntate, nella puntata trasmessa giovedì 30 settembre Ilary Blasi ha annunciato che la prossima sarà dedicata alla semifinale e quella successiva alla finale. Il programma, che fin dal suo debutto era stato travolto dalle critiche, avrebbe dovuto concludersi alla settima puntata.

Le voci su una probabile chiusura anticipata del programma erano già in circolazione da tempo, addirittura tra le varie ipotesi si parlava del 30 settembre, senza neanche arrivare alla finale.

Star in The Star chiude in anticipo

C’è la conferma definitiva, Star in The Star chiuderà alla quinta puntata.

Ilary Blasi ha annunciato che la prossima sarà la semifinale, e quella successiva la finale; il programma era inizialmente stato pensato per articolarsi su 7 puntate riferisce DavideMaggio. it.

Le maschere in gara rimaste sono Mina, Michael Jackson, Pino Daniele, Claudio Baglioni, Loredana Bertè e Lady Gaga. Quelle già svelate sono Zucchero, dietro il quale si nascondeva Adriano Pappalardo, Patty Pravo– Gloria Guida e Paul McCartney– Ron Moss.

Gli ascolti bassi di Star in The Star

Fin da subito Star in The Star è stato segnato da dati molto bassi in merito di ascolti, a poco sono valse le prodezze e la simpatia della conduttrice, che si è anche lanciata in stacchetti di ballo. I dati d’ascolto sono sempre rimasti oscillanti tra l’11 e l’11,5% di share e per questo nelle scorse settimane sono trapelate voci di malcontento tra i vertici Rai.

Inoltre le critiche iniziali non hanno giovato al debutto del programam su Canale 5, fin da subito associato a Tale e Quale Show, condotto da Carlo Conti, e Il Cantante Mascherato, condotto da Milly Carlucci.

Alcune voci di corridoio riferivano di un profondo fastidio da parte di Pier Silvio Berlusconi che sarebbe stato sul punto di querelare la casa produttrice di Star in the Star per via del mancato rispetto di alcune clausole.

Potrebbe interessarti