Politica

Stefano Lo Russo è il nuovo sindaco di Torino. Docente, sostenitore dell’ambiente, ha vinto il ballottaggio

Stefano Lo Russo fa parte dell'amministrazione torinese dal 2006, quando è stato eletto per la prima volta in consiglio comunale. Oggi è stato eletto nuovo sindaco di Torino
Stefano Lo Russo, chi è il nuovo sindaco di Torino

Stefano Lo Russo vince il ballottaggio ed è il nuovo sindaco di Torino. Una vittoria netta contro il candidato di centro-destra Paolo Damilano, Lo Russo ha infatti ottenuto il 59,16% dei consensi contro il 40,84% di Damilano (dati ancora in corso di aggiornamento visibili sul sito del comune di Torino).

Complice una campagna segnata da una forte presenza sul territorio, Torino vede di nuovo avere un sindaco di centro-sinistra dopo i cinque anni di amministrazione pentastellata. Nel suo primo discorso da primo cittadino, Lo Russo ha ribadito quello che sarà il suo impegno per la rinascita della città, puntando principalmente sul dialogo diretto tanto con i cittadini quanto con tutte le forze politiche, comprese quelle dell’opposizione.

Ballottaggio a Torino: chi ha vinto

Alla fine Torino ha deciso. È servita una seconda tornata elettorale, e alla fine Lo Russo è stato eletto sindaco di Torino, vincendo con una percentuale di margine altissima, almeno stando ai dati di questi momenti non ancora definitivi. In ogni caso, anche a Torino, come nella maggior parte delle città, si è registrato un drastico calo nell’affluenza alle urne: nel capoluogo piemontese hanno votato circa il 42% dei cittadini aventi diritto.

Fino alla prima tornata elettorale il centro-destra, con Paolo Damilano candidato, aveva la forte convinzione di avere la città in pugno. I risultati dello scorso 4 ottobre hanno registrato già Lo Russo in testa con il 43,9% dei votii contro il 38,9% di Damilano. Valentina Sganga, candidata del Movimento 5 Stelle, aveva ottenuto il 9%. Il Movimento 5 Stelle non ha dato indicazioni in merito al voto di ballottaggio ma diversi esponenti del PD avevano invitato gli elettori del Movimento a scegliere Lo Russo.

Chi è Stefano Lo Russo, il nuovo sindaco di Torino

Stefano Lo Russo è nato a Torino, cresciuto in uno dei quartieri più abitati del capoluogo piemontese, Santa Rita (dove vive tutt’ora), è docente di geologia presso il Politecnico di Torino. 45 anni, è amante dello sport e del calcio al punto da prendere il brevetto come arbitro; come lui stesso ha scritto nella sua biografia ufficiale ha imparato che lo sport è un maestro di vita.

Stefano Lo Russo vanta nel suo curriculum anche un grande impegno nel volontariato al fianco di don Aldo Rabino, salesiano e cappellano del Torino.

Insieme a lui si è impegnato nel’operazione Mato Grosso in America Latina.

Stefano Lo Russo e la politica

Stefano Lo Russo inizia la sua avventura politica nel 2006, quando è stato eletto nel consiglio comunale nella lista dell’Ulivo. Nel 2011 è stato eletto nella lista del PD dove ha ricoperto l’incarico di assessore all’urbanistica. Nel 2016, durante le elezioni amministrative, è stato il più votato in consiglio comunale dove ha assunto il ruolo di capogruppo consiliare.

Ora, a circa 15 anni dalla sua prima elezione amministrativa, Stefano Lo Russo è il nuovo sindaco di Torino.

Potrebbe interessarti