Programmi TV

Mietta positiva al Covid, scoppia il caso dopo Ballando con le stelle: Guillermo Mariotto vuota il sacco

Esplode il caso 'Mietta', risultata positiva al Covid e costretta a dare forfait a Ballando con le stelle. A Domenica In parla Guillermo Mariotto, che racconta tutta la verità
guillermo-mariotto-mietta-vaccino-verità

A Ballando con le stelle scoppia il caso ‘Mietta’ che, essendo risultata positiva al Covid, non ha potuto esibirsi nella puntata di ieri. Selvaggia Lucarelli in diretta ha ipotizzato che la concorrente non si sia vaccinata, provocando un domino di reazioni che ha scatenato la polemica. A Domenica In Guillermo Mariotto rivela come stanno veramente le cose, prima che in studio esploda un acceso dibattito sulla vicenda.

Mietta positiva al Covid salta Ballando con le stelle: scoppia il caso

Il caso ‘Mietta’ tiene banco a Ballando con le stelle, dopo quanto successo nella puntata di ieri sera.

La concorrente, infatti, non ha potuto esibirsi sul palco in quanto positiva al Covid ed è stata così costretta a dare forfait. La questione, tuttavia, ha preso una piega decisamente diversa con una sospettosa Selvaggia Lucarelli che ha esposto un grosso dubbio in diretta: Mietta è vaccinata oppure no? È così esploso il caso, con Mietta che non ha voluto rispondere alla domanda e che ha così alimentato più di un dubbio circa la sua ipotetica non-immunizzazione.

La vicenda viene affrontata anche a Domenica In, nella puntata in onda oggi pomeriggio.

Ed è Guillermo Mariotto, giudice del dance show di Rai1, a spiegare come stanno realmente le cose. Informando Mara Venier e gli altri ospiti, Mariotto spiega: “Mietta non è vaccinata, e lo posso dire perché mi ha autorizzato, perché è una questione di privacy. Per problemi di salute non può vaccinarsi finché non ha accertamenti“.

Mietta e l’attacco di Selvaggia Lucarelli: polemica a Domenica In

Appresa questa fondamentale notizia, esplode il dibattito in studio. Il giornalista Pierluigi Diaco attacca Selvaggia Lucarelli, non presente a Domenica In, accusandola di ineleganza per aver mosso questo sospetto giudicando la vita di Mietta senza saperne nulla: “È stato molto inelegante che si giudichi una persona senza sapere per quale motivo ha fatto una scelta.

Senza capire le ragioni che spingono una persona a non farlo, e so che ci sono spiegazioni mediche, non si può giudicare“.

Dello stesso avviso Alessandra Mussolini, che attacca la Lucarelli: “Ha affondato il coltello. Prima di tutto per la privacy. Quindi non può, anche per la privacy, chiedere: ‘Sei vaccinata?’. Se ha problemi di salute, perché Mietta deve dire i fatti suoi su Rai1 davanti a tutti?

“.

Mara Venier difende la Lucarelli: la reazione di Alessandra Mussolini

Pierluigi Diaco prende nuovamente parola e, stando a quanto appreso da Guillermo Mariotto molto più informato sui fatti, aggiunge nuovi dettagli sulla vicenda: “Mietta non ha risposto perché le motivazioni che l’hanno portata a non fare il vaccino sono personali e non condivise con i suoi genitori“.

Anche Mara Venier esprime il suo pensiero, prendendo le difese di Selvaggia Lucarelli la quale, a suo parere, ha solo avanzato un dubbio più che lecito. Ma Alessandra Mussolini non ci sta e accusa la conduttrice di Domenica In: “Mara tu la difendi troppo Selvaggia però…“.

Potrebbe interessarti