Programmi TV

Cambio orario per Un Posto al Sole smentito, la soap non cambia: le parole dell’ad Rai Carlo Fuortes

Un Posto al Sole non cambierà orario di messa in onda, secondo le ultime notizie. Sulla questione si è espresso anche l'ad Rai Carlo Fuortes, che ha rassicurato gli spettatori della soap

Il cambio orario di Un Posto al Sole è stata al centro delle discussioni da diversi giorni, ma secondo le ultime notizie la soap rimarrà nella solita fascia oraria. I rumors parlavano della possibilità di spostare la messa in onda dalle 20:45 alle 18:30, dando luogo a un cambiamento che avrebbe destabilizzato in primis gli spettatori. Dopo Lucia Annunziata, anche l’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes si è pronunciato sulla questione.

Cambio orario di Un Posto al Sole: la soap non si sposta

È La Repubblica a dare la notizia che non ci sarà il cambio di orario per Un Posto al Sole, nota soap in onda da 25 anni su Rai3.

Rimane dunque alle 20:45, “una vittoria dei lavoratori e dei sindacati che hanno difeso una nostra importante produzione”, ha dichiarato Gianluca Daniele,  responsabile del progetto Mezzogiorno e Politiche Culturali della Fondazione Di Vittorio.

Le parole dell’ad Rai Fuortes: “Un Posto al Sole va valorizzato

Anche Carlo Fuortes, attuale amministratore delegato della Rai, su Repubblica ha parlato della complessa questione che riguarda lo slittamento dell’orario di programmazione della soap opera italiana più longeva di sempre.

Il cambio sarebbe andato a favore di un talk show politico, forse condotto dalla giornalista Lucia Annunziata.

Nuovo programma su Rai3? Progetto a cui tengo molto, in fase di studio sia la fascia oraria sia la rete – rassicura Fuortes – ma non ho alcuna intenzione di ridimensionare o danneggiare Un Posto al Sole e il centro di Napoli, che anzi va valorizzato”. Parole rassicuranti quelle dell’ad, che in questi giorni si sta occupando anche della riorganizzazione dell’area informativa della Rai.

 

I programmi di Fuortes per la Rai

L’informazione Rai “Rimane strutturata su tre testate giornalistiche, più quella regionale, che hanno una grande audience“, dichiara Fuortes, “Inoltre stiamo valorizzando RaiNews24, che sarà l’unica testata giornalistica online del gruppo e nei prossimi mesi avrà veste nuova e nuovi studi”.

La Rai è in fase di cambiamento tanto che, dalla prossima estate, ci sarà un passaggio all’organizzazione per generi per la produzione dei programmi.

L’intervento di Lucia Annunziata su Un Posto al Sole

Prima dell’ad Carlo Fuortes, sulla questione si era espressa la giornalista Lucia Annunziata, tirata in causa perché potrebbe essere proprio il suo talk show la causa del cambio d’orario.

La giornalista, intervenuta ai microfoni del Fatto Quotidiano, ha parlato di diversi studi che la Rai avrebbe condotto per determinare se ci sarebbe stato un cambio d’orario.

Gli spettatori sono rimasti con il fiato sospeso in attesa di una conferma, dato che Un Posto al Sole conta su uno zoccolo di fedelissimi. Molti hanno ritenuto l’orario corrente l’unico capace di mantenere lo stesso numero di spettatori anche a lungo termine.

Potrebbe interessarti