Programmi TV

Barbara Alberti rompe il silenzio sul Grande Fratello Vip: “L’idea che ti paghino per non fare niente”

Ospite di Peter Gomez a La Confessione, Barbara Alberti ricorda la sua breve partecipazione alla quarta edizione del Grande Fratello Vip, rivelando di aver apprezzato i guadagni e il clima.
barbara alberti intervistata a verissimo

In questi giorni, Barbara Alberti è tornata a parlare della sua esperienza come concorrente del Grande Fratello Vip. Nella corso di un’intervista ha ricordato quanto vissuto durante la partecipazione alla quarta edizione del reality, esordendo con la frase: “Pagano benissimo. L’idea che ti paghino per non fare niente, per esistere, è inebriante”. La famosa scrittrice, sceneggiatrice e opinionista si è inoltre lasciata andare a ulteriori confessioni, che hanno destato grande sorpresa nei fan del programma.

Barbara Alberti, la scelta di partecipare al Gf Vip e la questione delle telecamere

Barbara Alberti non è stata l’unica grande scrittrice italiana a partecipare a un reality in televisione.

Come ricorda Peter Gomez, infatti, già Aldo Busi (altro importante scrittore) andò all’Isola dei Famosi. Lo scorso 29 ottobre, la Alberti è stata ospite del suo programma La Confessione e ha risposto proprio alle sue domande in merito a questo tipo di programmi. “Io non avrei mai osato fare L’Isola dei Famosi perché lì c’è veramente una fatica fisica e devi pure farti vedere nudo e a quest’età è meglio di no- ha dichiarato sicura– ma lì (al Grande Fratello, ndr) sei chiuso in una casa dove non hai telefono, computer, non hai comunicazione con il mondo, non ti acchiappa nessuno”.

Sulle motivazioni che l’hanno spinta a partecipare al reality ha ricordato: “Io avevo anche una situazione difficile in casa, non ne potevano più di me e dopo invece mi hanno accolta benissimo. Avevo avuto un grosso shock, ero stata aggredita, stavo molto male e sono andata lì”. Infine, ha affermato che all’interno della casa più famosa d’Italia ha avvertito una bellissima sensazione di protezione.

Per quanto riguarda le telecamere, invece, ha dichiarato che “ti dimentichi subito. Dopo un giorno le telecamere non esistono più”. Ridendo ha ricordato persino un momento in cui lei e altri gieffini stavano per fare una figuraccia. “Un giorno stavamo facendo un pettegolezzo tremendo e ad un certo punto ho detto ‘ragazzi ci sono le telecamere!’- ha spiegato– non l’hanno neanche mandato in onda per fortuna”.

Barbara Alberti e il “voyerismo” del Grande Fratello

Peter Gomez ha domandato alla sua ospite se il “voyerismo” del Grande Fratello possa essere considerato dannoso.

Ridendo ha risposto che si tratterebbe di “un grande carnevale probabilmente immorale”, ma che lei si trovava benissimo.

Poi, la scrittrice ha ancora dichiarato che “la gente è molto interessante, la gente è tutto un romanzo, la gente è un racconto”. In seguito, ha parlato del gioco del reality in sé, ovvero un gioco ad eliminazione, in cui dopo qualche tempo verrebbe fuori “la cattiveria”. “Quando è cominciato il gioco vero non ho retto più” ha ammesso. Barbara Alberti, infatti, si è ritirata dalla casa del Grande Fratello Vip dopo solamente un mese dal suo ingresso.

Subito dopo, però, durante l’intervista, la famosa scrittrice è tornata sorridente ricordando nuovamente la sensazione di euforia e di “protezione” che provava durante la sua partecipazione al reality.

Per me è stata come una vacanza, io la voglio fare tutti gli anni. Stare da sola in un posto l’ho sempre fatto, però senza essere raggiungibile, perché il lusso oggi è non essere raggiungibile” ha dichiarato infine la scrittrice ed ex gieffina.

Potrebbe interessarti