Cronaca Italia

Covid in Italia, contagi in aumento ma le Regioni restano bianche. L’Austria annuncia il lockdown duro

Aumentano i casi di Covid-19 in Italia e cresce l'allarme e la tensione per il cambio colore delle Regioni. In Austria è pronto a scattare il lockdown per non vaccinati
covid in italia, regioni tutte bianche

L’aumento dei contagi da Covid in Italia, per ora, non ha portato a un cambio di misure in nessuna Regione. Il trend resta in aumento e la situazione è da monitorare con serietà, sottolineano i Governatori. Intanto, l’Austria ha annunciato il lockdown duro per i non vaccinati.

Covid, nessuna Regione passa in zona gialla: le ultime

I numeri in Italia non sono buoni. Solo nelle scorse ore il coordinatore della campagna vaccinale in Lombardia, Guido Bertolaso, ha dichiarato: “Una Regione bianca in cui non vi sono limitazioni particolari perché i dati sono ancora abbastanza buoni, ma giorno per giorno si stanno incrinando e ci stanno portando verso una situazione che potrebbe cambiare da bianca a gialla“.

Il pericolo non sembra essersi concretizzato, visto che al momento tutte le Regioni italiane restano in zona bianca.

Nonostante gli 8.516 positivi e le 68 vittime della giornata di oggi, infatti, la cabina di regia e il Ministero non hanno preso provvedimenti restrittivi. Per Luca Zaia però bisogna alzare il livello d’allarme: “I parametri del Veneto indicano che siamo ancora molto lontani, ma il trend in aumento dei casi deve essere affrontato con la massima serietà“.

Più ottimista invece Attilio Fontana: “La settimana si conclude con due buone notizie: la prima è che la Lombardia si conferma in zona bianca e la seconda è che ieri oltre 60.000 lombardi hanno prenotato la terza dose“, le sue parole riportate da Adnkronos.

Covid, in Austria scatta il lockdown per i non vaccinati

Nella vicina Austria, è ufficiale il provvedimento tanto discusso negli scorsi giorni: da lunedì sembra certo inizierà il lockdown per i non vaccinati contro il Covid-19.

Ad annunciarlo lo stesso cancelliere Alexander Schallenberg, che secondo le fonti ha specificato come i non vaccinati potranno uscire di casa solo per lavoro, acquisti di prima necessità o una breve passeggiata. La misura pochi giorni fa non è stata esclusa neppure in Italia, secondo un membro del Cts. Molto dipenderà dai dati, in aumento in molte Regioni: nel Lazio oggi si sono registrati oltre 1.000 casi, numeri mai così alti da sei mesi.

Potrebbe interessarti