Politica

Green pass rafforzato: oggi l’incontro tra il Governo e le Regioni sulle restrizioni solo per i non vaccinati

Il futuro del Green pass potrebbe essere il Green pass "rafforzato". Le regioni oggi incontrano il Governo per discutere delle misure da prendere nel caso aumentino i contagi.
controllo green pass

Continua la discussione politica sulle restrizioni solo per i non vaccinati. L’arrivo per l’inverno e la paura per l’aumento dei contagi porta la regioni e il Governo a pensare alle misure restrittive da prendere per il futuro. Un Green pass che viene già definito “rafforzato” è l’idea di alcune Regioni che verrà espressa oggi in un incontro con il Governo. Nelle scorse ore anche la ministra per gli Affari Regionali Gelmini ha spiegato la sua posizione vicina a quella delle regioni: “Se la situazione dovesse peggiorare nelle prossime settimane dovremmo tenere in seria considerazione le istanze delle Regioni“.

Che cos’è il Green pass rafforzato

Il rilascio del Green pass avverrebbe, nel caso cambiassero le regole, solo per coloro che sono vaccinati o guariti dal Covid. Nessuna certificazione verde quindi per coloro che hanno il tampone negativo. La discussione di un possibile green pass rafforzato però si deve inserire necessariamente in una discussione più grande che riguarda il cambio di colore delle regioni: quali sarebbero le regole allora in caso di passaggio in zona arancione o zona rossa?

Nessuna risposta per ora, e sarà uno dei nodi da sciogliere nella giornata da oggi, nell’incontro tra il Governo e le Regioni.

Il parere di Zaia

Anche tra Governatori, però, non c’è una linea comune. Oltre a chi ha proposto la linea più dura nei confronti dei non vaccinati, come Liguria, l’Alto Adige e il Friuli Venezia-Giulia, c’è anche chi ci vede delle difficoltà.

Il governatore del Veneto Luca Zaia ha chiarito di vedere “oggettivi limiti costituzionali” nell’imporre un lockdown ai non vaccinati. Al Corriere della Sera ha spiegato: “Dovremmo investire di più sul dialogo convincendo gli irriducibili a vaccinarsi.

Comunque, ogni decisione la prenderemo assieme, fra governatori”, aggiunge.

Oggi l’incontro col Governo

Per le 10.30 di questa mattina è stata convocata la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Nel pomeriggio avverranno la Conferenza Unificata e la Conferenza Stato-Regioni che il ministro Gelmini ha calendarizzato alle 15.15 e alle 15.30.

Potrebbe interessarti