Programmi TV

Sapiens – Un solo pianeta: su Rai3 la terza puntata del programma di Mario Tozzi

La protagonista di puntata sarà l'acqua, fonte di inestimabile valore per il passato, presente e futuro di noi Sapiens. Mario Tozzi conduce un viaggio che ci spiegherà in che direzione stiamo andando nella gestione di questa risorsa che un tempo era molto più rispettata.
mario tozzi

Nella prima serata di sabato 27 novembre 2021 torna a fare compagnia al pubblico di Rai3 il volto esperto e rassicurante del divulgatore scientifico Mario Tozzi. La sua apprezzata trasmissione dal titolo Sapiens – Un solo pianeta torna nel terzo appuntamento di stagione in compagnia delle sue interessanti ed approfondite inchieste che indagano sul passato, presente e futuro della vita di noi Sapiens. Al centro del nuovo appuntamento ci sarà il ruolo unico ed essenziale dell’acqua, con il programma che racconterà anche lo speciale evento che testimonia per la prima volta, con immagini esclusive, la riapertura dopo duemila anni della fontana delle Pelte.

Tutto quello che c’è da sapere sulla nuova puntata di Sapiens – Un solo pianeta, in onda su Rai3 a partire dalle ore 21:45 circa.

Sapiens – Un solo pianeta: il terzo appuntamento di sabato 27 novembre 2021

Mario tozzi ed il suo interessante programma di approfondimento storico-scientifico tornano in onda in prima serata su Rai3 con il terzo appuntamento di stagione al via a partire dalle ore 21:45 circa. Il divulgatore scientifico conduce una nuova puntata di Sapiens – Un solo pianeta, il programma che va alla scoperto del passato della nostra specie per capire i presente e cercare di dare dei consigli utili per il nostro futuro.

Nel corso della terza puntata l’attenzione sarà tutta rivolta al ruolo essenziale dell’acqua. Da esse dipende infatti ogni forma di vita di questo pianeta ed ha anche segnato lo sviluppo di intere civiltà del passato. Proprio un salto indietro nel tempo sarà affrontato con le esclusive immagini della riapertura dopo duemila anni della fontana delle Pelte situata nel cortile inferiore della Domus Augustana.

Le riflessioni si sposteranno dal passato al nostro presente e futuro cercando di indagare sul ruolo odierno dell’acqua che risulta essere molto meno centrale rispetto a quello di un tempo.

Noi Sapiens stiamo infatti sprecando e rovinando ciò che la Terra ci sta offrendo dilapidando milioni di litri d’acqua, modificando il corso dei fiumi e trasformandoli a nostro piacimento senza rispettare minimamente la natura che ci circonda.

In onda questa sera sabato 27 novembre

Su Rai 1 gli appassionati potranno vedere Ballando con le stelle, con un nuova eliminazione.

Su Canale 5 invece lo scontro con Tu si que vales, arrivato alla sua puntata finale.

Potrebbe interessarti