Serie TV - Fiction

Fino all’ultimo battito, svelato il futuro della fiction. Le parole deluse dello sceneggiatore della serie

Uno degli sceneggiatori della riuscita fiction di Rai1 ha svelato il futuro della fiction che pare essere arrivata al capolinea. Leggi le dichiarazioni e scopri di più su Fino all'ultimo battito 2.
Fino all’ultimo battito

Da quando giovedì 28 ottobre 2021 su Rai1 si sono concluse le puntate della prima stagione di Fino all’ultimo battito, i fan della fiction della regista Cinzia TH Torrini avevano iniziato a chiedersi come sarebbero continuate le vicende dei protagonisti interpretati dagli attori Marco Bocci, Violante Placido, Fortunato Cerlino e Bianca Guaccero. Il buon seguito della prima stagione aveva infatti fatto pensare ad un prolungamento della fiction che avrebbe potuto svelare il futuro di Diego Mancini e di tutti gli altri personaggi della trama, con le parole di Bianca Guaccero nel corso di una intervista a dare conferma a questa ipotesi.

Nulla di tutto ciò per sfortuna perché a fare chiarezza sul futuro dell’apprezzata fiction ci ha pensato Andrea Valagussa, uno degli sceneggiatori del prodotto Rai Fiction, che di fatto ha ufficializzato lo stop alla seconda stagione, con il successivo rammarico dei fan.

Fino all’ultimo battito 2, arriva lo stop: le parole dello sceneggiatore

Sembrava proprio che Fino all’ultimo battito avesse conquistato tutti, sia il pubblico che la critica, tanto da arrivare a meritarsi un secondo atteso capitolo. Il finale aperto della prima stagione della fiction di Rai1 diretta da Cinzia TH Torrini era apparso infatti preparare il terreno per la continuazione della storia che però sembra aver trovato uno stop ufficiale nelle parole di uno degli sceneggiatori principali.

È bastato infatti un messaggio su Instagram di Andrea Valagussa, sceneggiatore della fiction, a gettare i fan nello sconforto annunciando di fatto che Fino all’ultimo battito finisce qui. Con un sentito post sulla sua bacheca di Twitter ci ha tenuto a ringraziare tutti i fan, anche quelli meno affezionati, ribadendo di come i personaggi di Diego, Cosimo e Rosa continueranno a fare compagnia solo a lui.

Per 3 anni sono stati con me, Elisa, Fabrizia, Maura e Nicola. Poi ecco la magia: hanno trovato interpreti bravissimi che hanno saputo farveli conoscere. E quindi il set, le scenografie, i costumi, il trucco, il montaggio, le musiche, la messa in onda…“, scrive. E ancora: “Non siamo partiti bene, ma puntata dopo puntata siamo cresciuti e l’ultima serata ha conquistato 4 milioni e 600mila spettatori.

Ecco perché “loro” avevano già iniziato a suggerire nuove storie, colpi di scena. Ma oggi la Rai ha deciso: la seconda stagione non si farà. Loro ci sono rimasti male e pure noi. Mi hanno chiesto almeno di dirvi addio“, scrive infatti su Instagram.

Fino all’ultimo battito: il finale della fiction

Detto che dietro la decisione non ci è ancora dato sapere chi ci sia, rimane il fatto che fiction resterà per sempre con il finale aperto dell’ultima puntata fino a che qualcuno non decida di portare avanti le sue vicende.

Ai fan rimarrà dunque un grande dubio sul futuro di Diego Mancini e soci dopo aver visto il colpo di scena finale, quando l’operazione al boss Cosimo Patruno si è tenuta correttamente e con un buon esito, consentendo si la fuga al criminale ma con un localizzatore impiantato nel suo pacemaker proprio dal dottore che l’ha operato.

Chissà se ci sarà dato sapere dove si sia nuovamente nascosto il boss.

Potrebbe interessarti