Gossip

Adriana Volpe e le parole dopo la condanna di Magalli: “Ho pianto” e poi l’amara confessione su di lui

Adriana Volpe ha svelato di essersi lasciata andare ad un pianto liberatorio dopo la sentenza contro Magalli. Per la conduttrice questo è l'inizio di una nuova era.
Adriana Volpe e le parole dopo la condanna di Magalli: "Ho pianto" e poi l'amara confessione su di lui

Adriana Volpe è tornata a parlare della lite con Magalli e della condanna di lui per diffamazione aggravata nei suoi confronti. La conduttrice si è lasciata andare ad un fiume di parole con le quali ha descritto il senso di liberazione che prova dopo aver sentito la sentenza. Oggi opinionista al Grande Fratello Vip, Adriana Volpe ha parlato degli anni che hanno seguito quel giorno del 2017 quando tutto ha avuto inizio.

Adriana Volpe: le parole dopo la condanna di Magalli

In un’intervista rilasciata al settimanale Ora, Adriana Volpe ha parlato di come si sente dopo la sentenza che ha condannato Giancarlo Magalli a risarcirla per diffamazione.

L’opinionista del GF Vip è tornata anche al botta e risposta avvenuto a distanza su Facebook: “Ancora una volta ha scritto un post per screditarmi e questa volta ha denigrato anche il lavoro del tribunale e dei giudici. È triste che un personaggio del suo calibro si nasconda dietro ad un dito invece di cercare di porre rimedio a insulti, attacchi e gravi allusioni che mi hanno offeso per anni e che hanno provocato dolore a me e alla mia famiglia”.

Volpe ha poi aggiunto che: “Secondo me aveva la piena certezza che tutto sarebbe finito prima o poi tarallucci e vino e che le denunce nei suoi confronti sarebbero state archiviate”.

Dopo la sentenza il pianto liberatorio di Adriana Volpe

Dopo la sentenza Adriana Volpe ha confidato di essersi lasciata andare ad un pianto liberatorio, le sue parole a Ora: “Ho pianto ed è stato un pianto liberatorio. E poi mi sarei aspettata che al termine del processo Giancarlo si fosse avvicinato a me chiedendomi scusa. Per anni ha infangato sia la mia credibilità professionale sia la mia dignità di donna e di madre e pare proprio non essersi reso conto della gravità delle sue azioni.

Purtroppo ancora una volta il suo comportamento mi ha ferito e deluso”.

La vittoria e il riscatto di Adriana Volpe sono arrivate dopo una lotta lunga ed estenuante, segnata da alti e bassi e da momenti nei quali avrebbe voluto lasciare tutto: “Mi sembrava di pedalare a vuoto e che non si arrivasse mai alla fine. Sono stati mesi, anni duri, soprattutto quando in Rai sono stata allontanata dal programma. Mi sentivo umiliata, screditata, sopraffatta. Ho sofferto anche quando è stato allontanato Marcello Cirillo perché aveva espresso solidarietà nei miei confronti”.

Potrebbe interessarti