Grande Fratello

Soleil lancia una bottiglia di vetro ad Alessandro e Giacomo si fa male: caos al GF Vip, autori sono furiosi

Soleil cerca di allentare le tensioni nella casa iniziando un gioco con Alessandro e Giacomo. Lanciando una bottiglia di vetro il chirurgo si è fatto male, scatenando il caos tra gli autori.
Soleil lancia una bottiglia di vetro ad Alessandro e Giacomo si fa male: caos al GF Vip, gli autori sono furiosi

Nella casa del Grande Fratello Vip non c’è spazio solo per liti e frecciatine velenose, ma anche per attimi di spensieratezza e gioco. In prima linea, quando si tratta di queste attività, c’è ovviamente anche Soleil Sorge – che con Giacomo Urtis e Alessandro Basciano hanno iniziato ad inseguirsi per lanciarsi a vicenda dell’acqua. La situazione però è sfuggita di mano e il chirurgo dei vip si è fatto male, innescando l’ira degli autori del reality.

Soleil Sorge: l’incidente che poteva costare caro al coinquilino Giacomo Urtis

In una giornata come tante Soleil Sorge, Alessandro Basciano e Giacomo Urtis hanno provato a far scorrere più velocemente il tempo giocando con quello che hanno a disposizione nella casa.

Hanno dunque iniziato a rincorrersi con delle bottiglie di vetro nel tentativo di lanciarsi dell’acqua a vicenda.

Durante la corsa però Soleil ha inavvertitamente lanciato la bottiglia; si è logicamente trattato di un incidente e la bottiglia le è sfuggita di mano nel tentativo di bagnare Alessandro. Fortunatamente la bottiglia non ha colpito nessuno degli inquilini coinvolti e i tre hanno continuato a giocare; rincorrendosi però Giacomo è scivolato e, una volta a terra, ha iniziato a lamentarsi per il dolore.

Dopo la rovinosa caduta del chirurgo sono intervenuti dunque gli autori, preoccupati che il gioco potesse portare a più gravi conseguenze.

Incidente nella Casa del GF Vip: gli autori rimproverano gli inquilini

Dopo la caduta di Giacomo però i ragazzi hanno continuato a giocare come se nulla fosse e a quel punto è stato necessario l’intervento della regia, per evitare conseguenze ancora più pesanti.

Dopo averli richiamati all’inizio del gioco, avendo intuito che la situazione poteva mettersi male, gli autori hanno decisamente alzato la voce dopo l’incidente di Urtis.

Ragazzi subito in confessionale – si è sentito nella casa – Soleil, Gianmaria e Giacomo in confessionale” ha affermato la voce subito dopo, con tono sempre più perentorio.

A quel punto i ragazzi hanno capito che la situazione era grave e si sono fermati per ubbidire alla voce fuori campo. Fortunatamente nessuno si è fatto male, ma gli autori hanno preferito rimproverare i ragazzi per evitare che si possa ripetere una situazione simile e che, la prossima volta, qualcuno possa farsi male ancora più seriamente.

Potrebbe interessarti